leaderboard myes

Sprofonda la SPAL di Daniele De Rossi. Il Modena si prende il derby al Paolo Mazza (prima volta dal 1983) e porta a tre le sconfitte consecutive del giovane tecnico. Con un’ora di superiorità numerica i biancazzurri sono riusciti a prendere tre gol da un avversario organizzato e tenace, ma non certo superiore per valori fisici, tecnici e tattici. Le reti dei canarini sono arrivate grazie a un goffo autogol di La Mantia – sempre più in crisi – un’invenzione personale di Falcinelli e un rigore segnato da Marsura dopo un fallo ingenuo di Valzania. A nulla sono serviti i due gol di testa di un sempre vivace Moncini. Di tempo per analizzare ce ne sarà poco: giovedì 8 dicembre alle 15 la SPAL sarà di scena al “Curi” di Perugia per la 16^ di campionato.

SPAL-MODENA 2-3 (p.t. 0-1)

SPAL (352): Alfonso; Peda, Meccariello (dal 1′ st Maistro), Dalle Mura (dal 42′ st Finotto); Dickmann (dal 11′ st Tunjov), Proia (dal 34′ st Rauti), Esposito, Valzania, Celia (dal 11′ st Tripaldelli); La Mantia, Moncini. A disp.: Thiam, Fiordaliso, Zanellato, Variner, Arena, Prati, Rabbi. A disp.: De Rossi.
MODENA (4312): Gagno; Oukhadda, Silvestri, Pergreffi, Renzetti (dal 15′ st Ponsi); Poli (dal 15′ st Magnino), Gerli, Armellino; Tremolada (dal 15′ st Cittadini); Falcinelli (dal 43′ st Marsura), Diaw. A disp.: Seculin, Duca, Mosti, Bonfanti, Giovannini, Azzi, De Maio, Panada. All.: Tesser.

MARCATORI: 45′ pt aut. La Mantia (S), 13′ st, 52′ st Moncini (S), 27′ st Falcinelli (M), 49′ st rig. Marsura (M).
ESPULSI: 35′ p.t. Diaw (M) per condotta antisportiva nei confronti di Esposito.
AMMONITI: Meccariello (S), Celia (S), Tremolada (M), Dickmann (S), Dalle Mura (S), Cittadini (M), Valzania (S), Falcinelli (M).
ARBITRO: Miele di Nola. Assistenti: Di Giacinto e Lombardi. IV: Perenzoni. VAR: Mariani. AVAR: Massimi.
NOTE: terreno di gioco in buone condizioni. Recuperi: 2′ pt, 8′ st.

Azioni salienti primo tempo:
8′ La Mantia devia centralmente di testa il cross di Celia, Gagno blocca la palla senza troppi problemi.
19′ conclusione di La Mantia al volo su cross basso di Celia. Gagno in due tempi salva i suoi.
35′ Espulso Diaw per condotta antisportiva nei confronti di Esposito.
41′ occasione SPAL con Proia che devia di prima intenzione il cross di Dickmann. Gagno d’istinto si oppone con il ginocchio.
45′ GOL DEL MODENA. Tremolada batte il calcio d’angolo, La Mantia svirgola la palla insaccando alle spalle di Alfonso.

Azioni salienti secondo tempo:
51′ tiro da fuori area di Maistro, nessun problema per Gagno.
53′ chiusura difensiva fondamentale di Dalle Mura su Tremolada dopo una combinazione con Armellino.
46′ tentativo dalla distanza di Tunjov, Gagno blocca senza problemi.
58′ GOL DELLA SPAL! Tunjov crossa dalla destra, Moncini di testa segna la rete del pareggio sotto la Ovest.
72′ GOL DEL MODENA. Falcinelli riceve sul filo del fuorigioco, dribbla facilmente Valzania e calcia da posizione angolata portando in vantaggio i suoi.
79′ Calcio di rigore assegnato ai biancazzurri e successivamente revocato via VAR per contatto Tripaldelli-Magnino.
90’+4 GOL DEL MODENA. Marsura segna dal dischetto il calcio di rigore provocato da Valzania per fallo su Oukhadda.
90’+7 GOL DELLA SPAL. Moncini segna di testa il gol del 2-3 sfruttando l’assist di Rauti.



Leaderboard Spidergas 2022
Hangar leaderboard