leaderboard myes

Nel weekend che vede il ritorno alla vittoria della prima squadra di De Rossi, frenano invece le giovanili biancazzurre, fatta eccezione per una mai doma Under 18. Con Under 15 e Under 16 ferme in attesa della ripresa del campionato (programmata per il 22 gennaio), arriva solo un pareggio a Venezia per la Primavera, mentre cade in casa l’Under 17 contro l’Udinese.

Primavera 2 (13^ giornata)

Non riesce il colpaccio alla Primavera in casa del Venezia: i biancazzurri non vanno oltre l’1-1 dopo la vittoria di una settimana fa contro l’Albinoleffe. I ragazzi di mister Grieco passano con Puletto al 25′, ma vengono ripresi a cinque dal termine del primo tempo dai lagunari che fissano il risultato sull’1-1. Campionato Primavera che con questa giornata si ferma fino al 14 gennaio, quando i biancazzurri rientreranno in campo in casa contro il Parma.

foto Elisa Anastasi

Proprio contro il Parma sarà scontro diretto ad altissima quota: alla pausa la classifica vede infatti il Genoa al comando con 33 punti, seguito da Parma a 30 e SPAL a 26. A ruota, in zona playoff, Monza a 25 e Venezia a 22.

Link: la situazione nel girone A del campionato Primavera 2

Under 18 (12^ giornata)

I biancazzurri sono scesi in campo nel posticipo del lunedì contro il Torino con l’obiettivo di riprendersi la vetta del girone dopo il momentaneo sorpasso dell’Inter, vittoriosa per 6-1 contro il Venezia. Missione compiuta: contro i granata, quarti in graduatoria, la partita è stata decisa nel primo quarto d’ora. Vantaggio immediato biancazzurro con Pisasale su assist di Longoni. Pareggio istantaneo degli ospiti con Ciammaglichella al 3′ di gioco. Al 12′ l’episodio che decide il match: Franzoni conquista un rigore, dal dischetto si presenta Marrale che insacca e regala alla squadra di Pedriali i tre punti. Dopo aver chiuso davanti a tutti al giro di boa, la SPAL si conferma quindi campione d’inverno anche al termine dell’anno solare.

foto SG SPAL

Ritorno in campo previsto per il weekend del 22 gennaio, quando ci sarà l’incrocio col Milan, che nell’ultima giornata ha frenato impattando sull’1-1 a Cagliari. Ora la classifica dice: SPAL 27, Inter 25, Milan 23; più attardate Torino e Parma a 18.

Link: la situazione nel girone B del campionato Under 18

Under 17 (14^ giornata)
(servizio a cura di Riccardo Fattorini)

Nell’ultimo appuntamento dell’anno la SPAL esce sconfitta per 2-3 nella sfida all’Udinese, col risultato conseguenza diretta di una partita dura e insolita, caratterizzata da ben quattro (!) calci di rigore. Primo tempo a due facce da parte dei ragazzi di Pensalfini, che partono fortissimo sfiorando il vantaggio in un paio di situazioni. Dal 20′ però l’Udinese avanza e poco dopo la mezz’ora il muro spallino cede su calcio d’angolo: Lazzaro pesca Scaramelli che in mezzo all’area insacca con una conclusione debole ma precisa. Non tarda ad arrivare la risposta della SPAL, che impegna Mutavcic da lontano con una conclusione di Carbone, prontamente parata dall’estremo difensore. Nella seconda frazione di gioco la partita diventa più fisica, con contrasti al limite che alimentano un nervosismo già sopra le righe. Al quarto d’ora la difesa della SPAL pasticcia in area con Bugaj che travolge Scaramelli: rigore inevitabile che il capitano Bozza non sbaglia. Nonostante il doppio svantaggio i ragazzi di Pensalfini cercano ostinatamente il gol, provando a fare breccia nella ben organizzata difesa bianconera. Al 34’, dopo un fallo in area su Antonciuc, Simonetta accorcia le distanze con un altro tiro dagli undici metri, riaccendendo le speranze della SPAL. Dopo soli 5 minuti l’Udinese regala un altro calcio di rigore ai biancazzurri grazie ad un grande inserimento di Simonetta, fermato in ritardo da Olivo. Dal dischetto va lo stesso Simonetta che pareggia i conti, siglando la doppietta personale. Tra lamentele dalla tribuna e svariati cartellini, a dominare il finale di gara è la totale confusione, ed a risolvere la situazione in favore dei friulani è ancora una volta un rigore. In pieno recupero un’ingenuità di Nistor offre l’occasione perfetta a Bozza, che dagli undici metri regala la vittoria all’Udinese e sigilla il 2-3 finale.

Nel prossimo appuntamento (domenica 15 gennaio) la SPAL affronterà il Brescia in trasferta, per provare a riprendere il cammino e tornare ad una vittoria che manca dal 4 dicembre (0-2 a Como). Alla sosta i biancazzurri si trovano in undicesima posizione a quota dodici punti, con tre squadre alle spalle.

Link: la situazione nel girone B del campionato Under 17



Leaderboard Spidergas 2022
Hangar leaderboard