foto Filippo Rubin
leaderboard myes

Joe Tacopina ha scelto il Resto del Carlino (edizione locale dell’11 gennaio) per tornare a parlare di SPAL a pochi giorni dal rientro in Italia e le sue dichiarazioni sono destinate a far discutere. Il presidente infatti si è lanciato all’attacco di Salvatore Esposito a pochi giorni dalla cessione allo Spezia: “Esposito si è comportato male: pur essendo stato designato capitano per affidargli più responsabilità e coinvolgimento a un certo punto si è messo in testa la serie A a tutti i costi. E quel che è più grave ha disertato quattro allenamenti a dicembre, subito prima e subito dopo Natale, chiedendo il permesso di rimanere a Napoli. Ha detto che siccome volevamo cederlo non si sarebbe allenato, mentre noi stavamo già lavorando per lasciarlo andare. Un capitano con la testa altrove non ce lo potevamo permettere: il mister aveva deciso di togliergli la fascia. Io vado oltre: lo avremmo mandato in tribuna se non fosse stato ceduto. Fosse stato per me ci sarebbe rimasto per tutta la durata del contratto (giugno 2025, ndr)”.

Ho taciuto per attendere che la cessione andasse in porto alle nostre condizioni, ma l’atteggiamento del ragazzo è stato molto negativo. Certi suoi comportamenti hanno anche alterato equilibri di spogliatoio. Lo sostituiremo al meglio e sul mercato lavoreremo per rinforzare la squadra“.



Leaderboard Spidergas 2022
Hangar leaderboard