leaderboard myes

La SPAL si prepara ad affrontare il girone di ritorno partendo da una base di 20 punti: uno in meno di quanti ne avesse fatti un anno fa. Una dote che in genere significa guai e impone di aumentare sensibilmente il ritmo nella seconda parte di stagione, soprattutto se la classifica è molto corta e incerta come nel caso di questa edizione della serie B.

In circostanze di genere è sempre molto presente l’infinito dibattito sulla quota salvezza. In altre parole il numero magico che consente di rimanere in categoria, possibilmente senza passare da pericolosi spareggi. Al termine della serie B 2021/2022 questo numero fu 36, ma è convinzione diffusa che a maggio 2023 ne serviranno molti di più per evitare la serie C vista la mancanza – per ora – di squadre staccate sul fondo della classifica.

Il punto è: quante squadre che hanno girato a 20 punti dopo 19 giornate in tornei a 20 partecipanti sono poi riuscite a raggiungere l’obiettivo minimo della salvezza? La risposta è: poco più del 20%.

Il campione preso in considerazione è quello che va dalla stagione 1994/1995 alla stagione 2002/2003 e dalla stagione 2019/2020 alla stagione 2021/2022, per un totale di dodici campionati. Nel primo arco di tempo non esistevano playoff e playout e quattro squadre retrocedevano direttamente occupando le posizione dalla 17^ in giù, facendo al massimo un doppio spareggio in caso di arrivo a pari punti.

Quote salvezza serie B con 20 partecipanti nell’era dei tre punti
1994/1995: 42 punti (prima retrocessa a 41)
1995/1996: 46 punti (prima retrocessa a 45)
1996/1997: 42 punti (prima retrocessa a 41)
1997/1998: 42 punti (prima retrocessa a 41)
1998/1999: 42 punti (prima retrocessa a 41)
1999/2000: 46 punti (prima retrocessa a 45) *
2000/2001: 37 punti (prima retrocessa a 36)
2001/2002: 46 punti (prima retrocessa a 45)
2002/2003: 44 punti (prima retrocessa a 43)
2019/2020: 46 punti (playout a 45, retrocessione a 44)
2020/2021: 36 punti (prima retrocessa a 35 – no playout)
2021/2022: 36 punti (playout a 35, retrocessione a 34)

* Spareggio Cesena-Pistoiese (entrambe a 45) vinto dalla Pistoiese

Il risultato dell’analisi, ponderato per il numero di retrocessioni (massimo quattro), è che di 46 squadre che hanno girato alla boa con venti punti o meno soltanto 10 si sono salvate a fine stagione, ovvero il 21,7%. Detta in altri termini, delle 48 retrocesse totali, 36 (75%) a metà stagione avevano venti punti o meno e soltanto 12 (25%) ne avevano di più. Se alziamo la soglia di un punto (21), il risultato diventa 41 (85%) contro 7 (15%).

Serie B 1994/1995 – Classifica girone d’andata
(quattro retrocessioni dirette)
21 punti Pescara (13° posto) –> 11° a fine stagione (salvo a 46 punti)
—soglia dei 20 punti—
20 punti Chievo (14°) –> 13° a fine stagione (salvo a 44)
20 punti Atalanta (15°) –> 4^ a fine stagione (promossa a 66)
19 punti Acireale (16°) –> 17^ a fine stagione (retrocesso a 41)
17 punti Ascoli (17°) –> 18° a fine stagione (retrocesso a 34)
16 punti Cosenza (18°) –> 15° a fine stagione (salvo a 42)
16 punti Como (19°) –> 19° a fine stagione (retrocesso a 33)
14 punti Lecce (20°) –> 20° a fine stagione (retrocesso a 24)
Conclusione: 4/4 in serie C
Punti della prima delle salve: 42 (Lucchese, 24 punti alla 19^).

Serie B 1995/1996 – Classifica girone d’andata
(quattro retrocessioni dirette)
21 punti Lucchese (17° posto) –> 6^ a fine stagione (salva a 54)
—soglia dei 20 punti—
20 punti Chievo (18°) –> 14° a fine stagione (salvo a 47)
20 punti Avellino (19°) –> 18° a fine stagione (retrocesso a 43)
16 punti Pistoiese (20°) –> 20^ a fine stagione (retrocessa a 32)
Conclusione: 2/3 in serie C
Le altre retrocesse: Ancona (26 punti alla 19^, 42 totali), Fidelis Andria (23 punti alla 19^, 45 totali)
Punti della prima delle salve: 46 (Brescia, 23 punti alla 19^)

Serie B 1996/1997- Classifica girone d’andata
(quattro retrocessioni dirette)
21 punti Venezia –> 13° posto a fine stagione (salvo a 46)
21 punti Cosenza –> 17° a fine stagione (retrocesso a 41)
21 punti Salernitana –> 15^ a fine stagione (salva a 44)
21 punti Castel di Sangro –> 16° a fine stagione (salvo a 44)
—soglia dei 20 punti—
20 punti Palermo (17°) –> 19° a fine stagione (retrocesso a 35)
20 punti Reggina (18°) –> 10^ a fine stagione (salva a 49)
18 punti Cremonese (19°) –> 20^ a fine stagione (retrocessa a 32)
17 punti Cesena (20°) –> 18^ a fine stagione (retrocesso a 40)
Conclusione: 3/4 in serie C
Punti della prima delle salve: 44 (Castel di Sangro e Salernitana, 21 punti alla 19^)

Serie B 1997/1998 – Classifica girone d’andata
(quattro retrocessioni dirette)

21 punti Foggia (15°) –> 17° a fine stagione (retrocesso a 41)
21 punti Ancona (16°) –> 18° a fine stagione (retrocesso a 40)
—soglia dei 20 punti—
20 punti Ravenna (17°) –> 14° a fine stagione (salvo a 45)
20 punti Monza (18°) –> 16° a fine stagione (salvo a 44)
17 punti Castel di Sangro (19°) –> 20° a fine stagione (retrocesso a 30)
15 punti Padova (20°) –> 19° a fine stagione (retrocesso a 36)
Conclusione: 2/4 in serie C
Punti della prima delle salve: 44 (Monza e Lucchese, quest’ultima a 26 punti alla 19^)

Serie B 1998/1999 – Classifica girone d’andata
(quattro retrocessioni dirette)
21 punti Genoa (12°) –> 12° a fine stagione (salvo a 46)
21 punti Chievo (13°) –> 11° a fine stagione (salvo a 48)
—soglia dei 20 punti—
20 punti Lucchese (14°) –> 19^ a fine stagione (retrocessa a 37)
20 punti Cosenza (15°) –> 16^ a fine stagione (salva a 43)
18 punti Ternana (16°) –> 14^ a fine stagione (salva a 45)
16 punti Reggiana (17°) –> 17^ a fine stagione (retrocessa a 41)
15 punti Cremonese (18°) –> 20^ a fine stagione (retrocessa a 20)
13 punti Cesena (19°) –> 13° a fine stagione (salvo a 45)
11 punti Fidelis Andria (20°) –> 18^ a fine stagione (retrocessa a 40)
Conclusione: 4/4 in serie C
Punti della prima delle salve: 43 (Cosenza)

Serie B 1999/2000 – Classifica girone d’andata
(tre retrocessioni dirette, una da spareggio)

22 punti Genoa (15°) –> 6° a fine stagione (salvo a 57)
—soglia dei 20 punti—
20 punti Pescara (16°) –> 13° a fine stagione (salvo a 47)
20 punti Empoli (17°) –> 9° a fine stagione (salvo a 51)
19 punti Pistoiese (18°) –> 16^ a fine stagione (salva a 45 dopo spareggio)
16 punti Savoia (19°) –> 19^ a fine stagione (retrocesso a 29)
14 punti Fermana (20°) –> 20^ a fine stagione (retrocessa a 29)
Nota: Pistoiese penalizzata di 4 punti
Conclusione: 2/4 in serie C
Le altre retrocesse: Cesena (23 punti alla 19^) e Alzano Virescit (26 punti alla 19^)
Punti della prima delle salve 47 (Chievo). A 45 punti arrivarono appaiate Pistoiese e Cesena. I toscani vinsero lo spareggio salvezza.

Serie B 2000/2001 – Classifica girone d’andata
(quattro retrocessioni dirette)
21 punti Salernitana (14°) –> 15^ a fine stagione (salva a 43)
—soglia dei 20 punti—
20 punti Pistoiese (15°) –> 16^ a fine stagione (salva a 41)
20 punti Genoa (16°) –> 12° a fine stagione (salva a 47)
20 punti Treviso (17°) –> 17° a fine stagione (retrocesso a 36)
15 punti Ravenna (18°) –> 19° a fine stagione (retrocesso a 25)
11 punti Pescara (19°) –> 20° a fine stagione (retrocesso a 22)
11 punti Monza (20°) –> 18° a fine stagione (retrocesso a 31)
Conclusione: 4/4 in serie C
Punti della prima delle salve: 41 (Pistoiese)

Serie B 2001/2002 – Classifica girone d’andata
(quattro retrocessioni dirette)
21 punti Pistoiese (15°) –> 19^ a fine stagione (retrocessa a 36)
—soglia dei 20 punti—
18 punti Cittadella (16°) –> 18^ a fine stagione (retrocesso a 37)
17 punti Cagliari (17°) –> 12° a fine stagione (salva a 47)
15 punti Ternana (18°) –> 17^ a fine stagione (retrocessa a 45)
15 punti Siena (19°) –> 12° a fine stagione (salva a 47)
11 punti Crotone (20°) –> 20° a fine stagione (retrocesso a 25)
Conclusione: 3/4 in serie C
Punti della prima delle salve: 47 (Cagliari, Genoa, Cosenza, Messina e Siena)

Serie B 2002/2003 – Classifica girone d’andata
(quattro retrocessioni dirette)

21 punti Catania (15°) –> 17° a fine stagione (retrocesso a 43)
21 punti Venezia (16°) –> 13° a fine stagione (salvo a 48)
—soglia dei 20 punti—
20 punti Cosenza (17°) –> 19° a fine stagione (retrocesso a 36)
18 punti Napoli (18°) –> 16° a fine stagione (salvo a 45)
17 punti Bari (19°) –> 11° a fine stagione (salva a 49)
12 punti Salernitana (20°) –> 20^ a fine stagione (retrocessa a 23)
Conclusione: 2/4 in serie C
Le altre retrocesse: Genoa (22 punti alla 19^)
Nota: La classifica del campionato fu poi stravolta dal Caso Catania

Serie B 2019/2020 – Classifica girone d’andata
(tre retrocessioni dirette, una tramite playout)
21 punti Cremonese (17° posto) –> 12° a fine stagione (salva a 49)
—soglia dei 20 punti—
20 punti Cosenza (18°) –> 15° a fine stagione (salva a 46)
15 punti Trapani (19°) –> 18° a fine stagione (retrocessa a 44)
12 punti Livorno (20°) –> 20° a fine stagione (retrocessa a 21)
Conclusione: 2/3 in serie C
Nota: Trapani penalizzato di due punti.
Le altre retrocesse: retrocedono la Juve Stabia (24 punti alla 19^) per via diretta e il Perugia (27 punti alla 19^) dopo playout con Pescara.
Punti della prima delle salve: 46 (Cosenza e Ascoli)

Serie B 2020/2021 – Classifica girone d’andata
(quattro retrocessioni dirette)
21 punti Vicenza (12°) –> 12° a fine stagione (salva a 48)
21 punti Brescia (13°) –> 7° a fine stagione (salva con 56, eliminata ai playoff)
—soglia dei 20 punti—
19 punti Cremonese (14°) –> 13° a fine stagione (salva a 48)
18 punti Reggina (15°) –> 11° a fine stagione (salva a 50)
18 punti Reggiana (16°) –> 18° a fine stagione (retrocessa a 34)
18 punti Cosenza (17°) –> 17° a fine stagione (retrocessa a 35)
17 punti Entella (18°) –> 20° a fine stagione (retrocessa a 23)
16 punti Pescara (19°) –> 19° a fine stagione (retrocessa a 32)
14 punti Ascoli (20°) –> 16° a fine stagione (salva a 44)
Conclusione: 4/4 in serie C
Punti della prima delle salve: 44 (Ascoli)
Nota: il Cosenza verrà ripescato per la stagione successiva a causa del fallimento del Chievo. Non si sono disputati i playout a causa di un distacco di oltre quattro punti tra Cosenza (35) e Ascoli (44).

Serie B 2021/2022 – Classifica girone d’andata
(tre retrocessioni dirette, una tramite playout)
21 punti SPAL (15°) –> 15° a fine stagione (salva a 42)
—soglia dei 20 punti—
17 punti Alessandria (16°) –> 18° a fine stagione (retrocessa a 34)
17 punti Cosenza (17°) –> 16° a fine stagione (35, salva ai playout)
12 punti Crotone (18°) –> 19° a fine stagione (retrocessa a 26)
10 punti Vicenza (19°) –> 17° a fine stagione (34, retrocessa ai playout)
8 punti Pordenone (20°) –> 20° a fine stagione (retrocessa a 18)
Conclusione: 4/4 in serie C
Punti della prima delle salve: 42 (SPAL)

Se alziamo la soglia psicologica e numerica a 21 punti, quindi coinvolgendo le squadre un punto sopra la linea rossa, il numero peggiora ancora, scendendo a 5 salvezze su 46 (10,8%). Nelle tre stagioni in cui si sono disputati spareggi o playout con la formula a 20 partecipanti (1999/00, 2019/20, 2021/22), delle sei squadre coinvolte, metà avevano concluso la prima metà di stagione con meno di venti punti. Sull’altro lato della medaglia, invece, qualche squadra merita una menzione particolare. In primis l’Atalanta di Emiliano Mondonico, che nella stagione 1994/1995 nonostante un girone d’andata da 20 punti esatti venne poi promossa in Serie A con 66 punti (46 nel girone di ritorno, media di 2,42 a partita). Quello dei bergamaschi è l’unico caso di una promozione partendo da sotto la soglia dei 20.

Un’altra menzione d’onore va al Cesena 1998/1999, la squadra capace di salvarsi con meno punti in assoluto nel girone d’andata, soltanto 13 (!) I romagnoli ne fecero 32 nel solo girone di ritorno, chiudendo a +4 sulla zona retrocessione. 32 punti li fece tre anni dopo anche il Siena (2001/2002), che nelle prime 19 giornate ne aveva fatti 15. Ai toscani furono necessari ben quattro avvicendamenti in panchina. Infine, un’altra bianconera: l’Ascoli 2020/2021. I marchigiani arrivarono alla 19^ giornata con 14 punti e ne fecero poi 30 nel girone di ritorno, evitando addirittura i playout. Decisivo fu l’arrivo in panchina di Andrea Sottil, terzo allenatore della stagione dopo Valerio Bertotto e Delio Rossi.



Leaderboard Spidergas 2022
Hangar leaderboard