Dinamica Media – leaderboard
Dimedia – leaderboard

Brutta, bruttissima sconfitta per la SPAL nello scontro diretto di Cosenza. I biancazzurri scivolano di nuovo sul fondo della classifica di serie B lasciando i tre punti ai calabresi, fallendo così l’ennesima occasione di trovare un minimo di continuità. Dopo un finale di primo tempo in cui era andata vicinissima al vantaggio, soprattutto con la traversa di Maistro, la seconda frazione ha riservato alla SPAL il gol di Brescianini e i tanti miracoli di Alfonso che hanno tenuto a galla gli uomini di Oddo fino all’ultimo minuto. Nelle ultime 8 partite la SPAL ha perso 6 volte. Sabato prossimo trasferta in casa del Sudtirol ancora imbattuto nel 2023.

Azioni salienti primo tempo:

5′ Ci prova Murgia: iniziativa personale del centrocampista che dopo una buona costruzione arriva a calciare dalla distanza. Palla che scende e non termina così lontana dal palo.
28′ Pericoloso il Cosenza. Rispoli scappa via a Tripaldelli e dal fondo mette il cross basso e teso: non arriva nessuno per la deviazione a due passi dalla porta.
30′ Bell’azione della SPAL. Tunjov allarga per Moncini, cross all’indirizzo di Zanellato che in controtempo cerca la girata di testa, parata da Micai.
35′ Florenzi rientra e calcia: deviazione di Meccariello con Tripaldelli provvidenziale nell’allontanare ad Alfonso battuto e con Nasti pronto ad approfittarne.
36′ Che occasione per la SPAL! Murgia dalla destra verticalizza per Moncini che prova il rasoterra a incrociare: Micai con i piedi respinge.
45′ Botta dalla distanza di Florenzi dopo un’azione manovrata del Cosenza, Alfonso risponde presente e mette in calcio d’angolo: palla che si stava infilando sotto l’incrocio.
46′ Traversa della SPAL! Maistro si accentra e calcia benissimo, colpendo in pieno la parte bassa della traversa, poi Fetfatzidis al volo sulla respinta non riesce a centrare lo specchio.

Azioni salienti secondo tempo:
7′ Altra traversa della SPAL! Fetfatzidis scappa a destra, entra in area e scarica a rimorchio per Fiordaliso che di prima intenzione centra il montante: c’era comunque fuorigioco del greco a inizio azione.
10′ Gran parata di Alfonso. Cross lungo di D’Orazio per la conclusione al volo di Rispoli che colpisce forte, respinge benissimo l’estremo difensore biancazzurro.
20′ Vantaggio del Cosenza. Cross dalla trequarti di D’Orazio, Zilli a centro area controlla e scarica per Brescianini che con il sinistro calcia di prima intenzione e trova la rete. Completamente assenti i centrocampisti in copertura. 1-0.
24′ Vicinissimo al raddoppio il Cosenza. Come nell’occasione del vantaggio il pallone viene scaricato fuori area stavolta per Florenzi che non trova lo specchio per poco.
27′ La Mantia fuori di pochissimo! Cross di Zanellato per l’attaccante biancazzurro che vince il duello aereo e con il colpo di testa va a centimetri dal palo.
30′ Continua a spingere il Cosenza. Marras si accentra e calcia con il sinistro: conclusione potente che viaggia di poco sopra la traversa.
38′ Doppio miracolo di Alfonso. Il portiere biancazzurro prima ci mette le mani sul colpo di testa da distanza ravvicinata di Nasti, poi il piede sulla conclusione di sinistro di D’Orazio.
40′ Ancora fenomenale Alfonso. Regalo di Arena che lancia Nasti a tu per tu con il portiere che è più freddo dell’attaccante di casa e neutralizza il suo tentativo.
43′ Rossi! Palla vagante in area colpita al volo da Pepito a botta sicura: Meroni sulla riga salva il risultato.
49′ Raddoppio annullato al Cosenza. Palla per Nasti che, con la SPAL completamente sbilanciata, si porta davanti ad Alfonso e stavolta lo buca con il piattone sul secondo palo: fuorigioco in partenza dell’attaccante.
50′ Dickmann! Girata di testa da calcio d’angolo battuto da Rossi: Micai con un guizzo mette in angolo.

Cosenza-SPAL 1-0 (pt 0-0)

Cosenza (442): Micai; Rispoli, Meroni, Rigione, D’Orazio; Marras (dal 31′ s.t. Calò), Voca (dal 31′ s.t. Agostinelli), Brescianini, Florenzi (dal 31′ s.t. D’Urso); Zilli (dal 25′ s.t. Finotto), Nasti. A disp.: Marson, Vaisanen, Venturi, Martino, La Vardera, Kornvig, Cortinovis, Novello. All.: Viali.

SPAL (4231): Alfonso; Dickmann, Arena, Meccariello, Tripaldelli (dal 1′ s.t. Dalle Mura); Murgia, Zanellato; Fetfatzidis (dal 32′ s.t. Rossi), Tunjov (dal 1′ s.t. Fiordaliso), Maistro (dal 25′ s.t. Rauti); Moncini (dal 13′ s.t. La Mantia). A disp.: Pomini, Almici, Peda, Contiliano, Ayoub, Zuculini, Rabbi. All.: Oddo.

ARBITRO: Sig. Chiffi di Padova. Assistenti: Bresmes e Lo Cicero. IV ufficiale: Grasso. VAR: Mazzoleni. AVAR: Gariglio.
MARCATORI: 20′ s.t. Brescianini (C).
AMMONITI: Tripaldelli (S), Meccariello (S), Marras (C), Zilli (C), Arena (S), Rispoli (C), Rigione (C).
NOTE: pomeriggio nuvoloso, campo non in buone condizioni. Calci d’angolo: 6-3. Recupero: 3’ p.t., 5’ s.t..



Leaderboard Mazzo
Leaderboard Spidergas 2022