foto Cristiano Pedriali
leaderboard myes

L’affluenza di pubblico all’allenamento del martedì, il primo in preparazione di Sudtirol-SPAL, sembra suggerire un’evaporazione dell’entusiasmo e della curiosità che avevano accompagnato le prime sedute a porte aperte della gestione di Massimo Oddo. C’era giusto una trentina di persone dietro la rete del campo 2 del centro “G.B. Fabbri” e anche il clima tra i biancazzurri non è sembrato dei più distesi. Inevitabile dopo una sconfitta con relative critiche e viaggio di rientro più lungo del solito.

foto Cristiano Pedriali

Il mister ha lavorato con buona parte del gruppo e una piccola notizia positiva dall’infermeria c’è: Prati è stato recuperato, anche se non ha svolto la partitella finale al pari di Meccariello e Fetfatzidis. Ancora nulla da fare per Celia, alle prese con una leggera influenza. Lavoro differenziato per Nainggolan e Zanellato. Il belga continua nel percorso di recupero dall’infortunio al polpaccio e difficilmente sembra essere convocabile per sabato, mentre il numero dieci ha accusato un piccolo fastidio muscolare ma non dovrebbe avere problemi a rientrare prontamente a pieno regime già da domani.

foto Cristiano Pedriali

Dopo un breve riscaldamento Oddo si è concentrato molto sul possesso palla e sugli scambi di palla nello stretto, impostando l’esercizio in una delle due metà campo. A seguire i biancazzurri hanno svolto un lavoro specifico sui movimenti in fase offensiva, con particolare attenzione agli scambi nello stretto. A fine allenamento c’è stata la consueta partitella, finita in pareggio con i gol di Rauti e Zuculini. Il match è stato poi deciso ai calci di rigore, che ha visto la squadra azzurra trionfare sulla squadra gialla grazie alla parata di Brazao sul rigore calciato da Murgia.



Leaderboard Spidergas 2022