Domenica vietato dimenticare a casa la sciarpa: in curva Ovest si prepara una coreografia

La partita di domenica tra SPAL e Prato rappresenta un appuntamento importante per almeno tre ragioni: vincere significherebbe mettere a distanza consistente la zona playout e darebbe continuità al pari colto a Teramo, liquidando le incertezze viste due settimane fa contro San Marino. Se poi ci si aggiunge che tra le due tifoserie non c’è esattamente un legame di amicizia, gli ingredienti per un pomeriggio interessante ci sono tutti.

volantino spal-pratoPer questo i ragazzi della Curva Ovest hanno rivolto un appello a tutti i tifosi che domenica saranno presenti al Paolo Mazza, attraverso un volantino… elettronico che sta circolando in questi giorni sui social network. “In occasione di SPAL-Prato abbiamo deciso di organizzare una semplice coreografia, che se però verrà effettuata come si deve costituirà un notevole colpo d’occhio. Il corpus principale sarà costituito da una sciarpata: invitiamo dunque tutti coloro che verranno in curva a portarsi dietro la sciarpa, non tenerla al collo, ma alzarla al cielo! Invitiamo inoltre a seguire i ragazzi dalla balaustra per ulteriori e più dettagliate indicazioni“.

Attualmente LoSpallino.com raggiunge un pubblico che non è mai stato così vasto e di questo andiamo orgogliosi. Ma sfortunatamente la crescita del pubblico non va di pari passo con la raccolta pubblicitaria online. Questo ha inevitabilmente ripercussioni sulle piccole testate indipendenti come la nostra e non passa giorno senza la notizia della chiusura di realtà che operano nello stesso settore. Noi però siamo determinati a rimanere online e continuare a fornire un servizio apprezzato da tifosi e addetti ai lavori.

Convinti di potercela fare sempre e comunque con le nostre forze, non abbiamo mai chiesto un supporto alla nostra comunità di lettori, nè preso in considerazione di affidarci al modello delle sottoscrizioni o del paywall. Se per te l'informazione de LoSpallino.com ha un valore, ti chiediamo di prendere in considerazione un contributo (totalmente libero) per mantenere vitale la nostra testata e permetterle di crescere ulteriormente in termini di quantità e qualità della sua offerta editoriale.

0