Soloperto ritrova la maglia di Ferrara a 35 anni: Un onore essere qui, voglio dare una mano

Probabilmente Mattia Soloperto non è il rinforzo che i tifosi ferraresi sognavano per la Bondi, ma se non altro l’arrivo dell’esperto centro nativo di Portomaggiore riporta a sette elementi la risicatissima rotazione di senior a disposizione di coach Morea. Soloperto, 35 anni compiuti lo scorso luglio, non è certo un ragazzino e avrà bisogno di tempo prima di essere nelle condizioni di dare un contributo significativo alla causa biancazzurra. E’ lui stesso a farlo notare nella conferenza stampa di presentazione: “Anche se mi sono sempre tenuto in allenamento, mi ci vorrà un po’ per tornare al massimo della forma, ma ho una gran voglia di tornare a giocare e fare la mia parte per questa squadra. Sono onorato di essere di nuovo qui e devo ringraziare sia coach Morea, sia il presidente Bulgarelli per questa opportunità. Da parte mia posso garantire che darò tutto per dare una mano, soprattutto mettendo intensità e aiutando in quelle piccole cose che in difesa fanno la differenza”. Morea, che conosce Soloperto piuttosto bene visti i trascorsi del giocatore nel vecchio Basket Club Ferrara (stagione 2002-2003), è sintetico: “Già da tempo avevamo parlato e Mattia mi aveva manifestato il desiderio di aiutare il gruppo. Porterà la sua conoscenza del gioco, oltre ad intensità ed agonismo”.

Attualmente LoSpallino.com raggiunge un pubblico che non è mai stato così vasto e di questo andiamo orgogliosi. Ma sfortunatamente la crescita del pubblico non va di pari passo con la raccolta pubblicitaria online. Questo ha inevitabilmente ripercussioni sulle piccole testate indipendenti come la nostra e non passa giorno senza la notizia della chiusura di realtà che operano nello stesso settore. Noi però siamo determinati a rimanere online e continuare a fornire un servizio apprezzato da tifosi e addetti ai lavori.

Convinti di potercela fare sempre e comunque con le nostre forze, non abbiamo mai chiesto un supporto alla nostra comunità di lettori, nè preso in considerazione di affidarci al modello delle sottoscrizioni o del paywall. Se per te l'informazione de LoSpallino.com ha un valore, ti chiediamo di prendere in considerazione un contributo (totalmente libero) per mantenere vitale la nostra testata e permetterle di crescere ulteriormente in termini di quantità e qualità della sua offerta editoriale.

0