Inizia una settimana importante per i nuovi arrivi: Costa e Floccari restano le prime scelte

Quella che si appresta a iniziare sarà una settimana importante per i movimenti di mercato in casa SPAL. Dopo aver perfezionato un ingaggio (Costantini) e tre cessioni (Beghetto, Cerri, Grassi) dovrebbe arrivare la stretta finale quantomeno per il laterale sinistro e il centravanti. I nomi sono quelli che circolano da tempo: Filippo Costa nel primo caso e Sergio Floccari nel secondo.

Andiamo con ordine. Costa già nel corso della scorsa settimana sembrava a un passo dalla firma con la SPAL (in prestito dal Chievo Verona), ma i tempi si sono un po’ allungati. Resta lui il candidato numero uno per la pesante eredità lasciata da Beghetto e non è da escludere che già nei primi giorni della settimana possa essere ufficializzato il suo trasferimento a Ferrara.

Diverso il discorso per Floccari. L’attaccante calabrese, in uscita dal Bologna, tra venerdì e sabato sembrava promesso sposo del Bari, ma nel corso del weekend ci sarebbe stato il sorpasso della SPAL, tanto che i pugliesi avrebbero già iniziato a sondare altri profili tra cui quello di Galabinov (Novara). Nome peraltro già accostato ai biancazzurri visti i trascorsi alla Giacomense dell’attaccante bulgaro. A pesare nella scelta di Floccari potrebbe esserci anche la volontà di non allontanarsi eccessivamente da San Marino, luogo di residenza (e di origine della moglie) del giocatore nativo di Vibo Valentia. Di sicuro c’è che nel corso dei prossimi giorni la SPAL proverà a stringere, in modo da aggregare i nuovi arrivi già nel corso del ritiro di una settimana che inizierà lunedì al centro “La Borghesiana” di Roma. Per mister Semplici sarà infatti importante poter lavorare fin da subito con il gruppo al completo in modo da preparare al meglio le sfide del girone di ritorno, a partire dallo “spareggio” col Benevento del 21 gennaio.

Resta in piedi anche la pista Poluzzi per l’eventuale sostituzione di Branduani, che rimane nel mirino di diverse squadre di Lega Pro alla ricerca di un guardiano affidabile. Oltre a Piacenza e Feralpi Salò ci sarebbe anche la Pistoiese.
Poluzzi, portiere della Fidelis Andria, bolognese di nascita, è in scadenza con la sua attuale squadra ed a Ferrara ritroverebbe lo staff dirigenziale dell’ex Giacomense, avendo giocato in grigiorosso per quattro stagioni (2007-2008 e poi ininterrottamente dal 2010 al 2013). Anche su questo fronte c’è da aspettarsi qualche sviluppo.

Attualmente LoSpallino.com raggiunge un pubblico che non è mai stato così vasto e di questo andiamo orgogliosi. Ma sfortunatamente la crescita del pubblico non va di pari passo con la raccolta pubblicitaria online. Questo ha inevitabilmente ripercussioni sulle piccole testate indipendenti come la nostra e non passa giorno senza la notizia della chiusura di realtà che operano nello stesso settore. Noi però siamo determinati a rimanere online e continuare a fornire un servizio apprezzato da tifosi e addetti ai lavori.

Convinti di potercela fare sempre e comunque con le nostre forze, non abbiamo mai chiesto un supporto alla nostra comunità di lettori, nè preso in considerazione di affidarci al modello delle sottoscrizioni o del paywall. Se per te l'informazione de LoSpallino.com ha un valore, ti chiediamo di prendere in considerazione un contributo (totalmente libero) per mantenere vitale la nostra testata e permetterle di crescere ulteriormente in termini di quantità e qualità della sua offerta editoriale.

0