Radiomercato del 17 giugno: tutti i rumours attorno alla SPAL delle ultime 24 ore

Il tre di luglio, giorno di apertura ufficiale del calciomercato estivo 2017, si avvicina rapidamente e non c’è da sorprendersi se le indiscrezioni sui trasferimenti iniziano a moltiplicarsi. Verificare tutto richiede tempo, ma anche leggere cento link (di cui molti con notizie di seconda e terza mano) può essere frustrante. Così abbiamo deciso di offrire ai nostri lettori una rapida panoramica quotidiana sui rumours delle 24 ore precedenti, disseminate tra le decine di fonti che stanno riportando notizie di mercato. Questo non implica necessariamente la loro veridicità, ma può aiutare a tenere d’occhio eventuali sviluppi.

17 giugno 2017

ALBERTO PALOSCHI (attaccante, 1990, Atalanta)
La notizia principale è ancora il possibile sorpasso della SPAL nei confronti del Chievo per l’attaccante di proprietà dell’Atalanta. Sarà un testa a testa fino all’ultimo (ne abbiamo dato conto ieri).

FEDERICO MARCHETTI (portiere, 1983, Lazio)
Secondo Il Messaggero, la SPAL confida nell’amicizia tra Sergio Floccari e Federico Marchetti per convincere il portiere della Lazio a trasferirsi a Ferrara. L’ipotesi sembra un filino azzardata. Marchetti è il secondo giocatore più pagato della Lazio (1,4 milioni a stagione) e i rapporti tra Mattioli e Lotito non sono esattamente idilliaci.

PIETRO IEMMELLO (attaccante, 1992, Sassuolo)
Non ci sentiamo di biasimare Pietro Iemmello se preferirà le isole Canarie a Ferrara. Come riferiesce Tuttomercatoweb, la SPAL ci sta provando per l’attaccante del Sassuolo, ma lui sembra orientato a seguire il suo ex allenatore Roberto De Zerbi al Las Palmas, squadra della Liga in cui giocano anche Kevin Prince Boateng e Marko Livaja, vecchie conoscenze della serie A.

FRANCESCO CASSATA e FEDERICO MATTIELLO (centrocampisti, 1997 e 1995, Juventus)
Sempre secondo Tuttomercatoweb, la concorrenza per Mattiello è piuttosto ampia (con Udinese, Hellas e Sassuolo in agguato), mentre Cassata – cercato già nell’estate 2016 – può essere considerato un obiettivo decisamente concreto.

LINK alle edizioni della settimana:
* 14 giugno
* 15 giugno
*16 giugno

Attualmente LoSpallino.com raggiunge un pubblico che non è mai stato così vasto e di questo andiamo orgogliosi. Ma sfortunatamente la crescita del pubblico non va di pari passo con la raccolta pubblicitaria online. Questo ha inevitabilmente ripercussioni sulle piccole testate indipendenti come la nostra e non passa giorno senza la notizia della chiusura di realtà che operano nello stesso settore. Noi però siamo determinati a rimanere online e continuare a fornire un servizio apprezzato da tifosi e addetti ai lavori.

Convinti di potercela fare sempre e comunque con le nostre forze, non abbiamo mai chiesto un supporto alla nostra comunità di lettori, nè preso in considerazione di affidarci al modello delle sottoscrizioni o del paywall. Se per te l'informazione de LoSpallino.com ha un valore, ti chiediamo di prendere in considerazione un contributo (totalmente libero) per mantenere vitale la nostra testata e permetterle di crescere ulteriormente in termini di quantità e qualità della sua offerta editoriale.

0