Si allargano le rotazioni: Serata super per Barbon e Panni, Fantoni e Hall danno solidità

Il Kleb stravince la sfida salvezza contro una non pervenuta Cagliari, in una gara che si è messa sin da subito sui binari giusti per i ragazzi di coach Bonacina, avanti già di 11 lunghezze dopo il primo quarto. Funziona alla perfezione l’asse Panni-Fantoni, ottima anche la prestazione di Barbon, chiamato a sostituire Zampini. Nel complesso è tutta la squadra a convincere.

Panni 8 – Gli si chiedeva di più e risponde presente. Primi 20′ perfetti per il play vicentino, già a quota 18 punti, frutto di un 3/4 da due e di un 4/6 da tre. Continua nella sua onnipotenza cestistica al rientro dagli spogliatoi. Chiude con 24 punti una delle sue migliori prestazioni da quando è a Ferrara.

Swann 7 – E’ un diesel, carbura con il passare dei minuti. Aggredisce di più l’area rispetto alle scorse partite, preferendo le penetrazioni al tiro dall’arco. Va in doppia cifra anche oggi con 11 punti, Bonacina lo risparmia negli ultimi minuti quando il risultato è ormai acquisito.

De Zardo 6 – La solita energia in difesa, ma questa volta le percentuali non lo premiano (1/2 da due e 0/4 da tre). Non ci sentiamo comunque di dargli l’insufficienza in una partita dominata in lungo e in largo dalla squadra estense.

Hall 7 – Si nasconde fino a metà secondo parziale sul piano realizzativo, poi piazza due “bombe”, una dietro l’altra. Preferisce smazzare assist piuttosto che mettersi in ritmo da sé, e infatti è già a quota 7 all’intervallo. Il secondo tempo è show time, e Mike sfiora la tripla doppia: 13 punti, 14 rimbalzi e 8 assist.

Fantoni 7.5 – Presentissimo nel pitturato, domina la sfida con i lunghi cagliaritani. Chiude con 15 punti e il 100% dal campo una gara come al solito molto solida, da vero capitano.

Barbon 7.5 – E’ lui l’indiziato numero uno per prendersi buona parte del minutaggio di Zampini e il 18 biancazzurro risponde presente. Perfetto dall’arco nei primi 20′ (3/3). Non cambia atteggiamento nella ripresa, deve migliorare nella propria metà campo ma nel complesso la sua prestazione è positivissima. Chiude con 18 punti in 20 minuti d’utilizzo.

Molinaro 6 – Meno sbadato di altre occasioni, tiene abbastanza bene il campo nei 19 minuti in cui sta sul parquet. Segna due triple quando ormai i due punti erano già in saccoccia.

Calò 6.5 – Minuti importanti per il giovane scuola Milano, che approccia bene la gara e chiude il primo tempo con una tripla spettacolare sulla sirena. Ottimo anche il suo atteggiamento difensivo, in una gara pratica chiusa con 5 punti. Però può e deve migliorare.

Mazzoleni 6 – Bonacina gli concede qualche spicciolo di gara ma forse è ancora troppo acerbo per questa categoria.

Conti 6 – Entra nelle rotazioni e dimostra di saper tenere il campo. Alcune palle perse di troppo nel finale, ma glielo si può perdonare.

Petrolati ng 

Attualmente LoSpallino.com raggiunge un pubblico che non è mai stato così vasto e di questo andiamo orgogliosi. Ma sfortunatamente la crescita del pubblico non va di pari passo con la raccolta pubblicitaria online. Questo ha inevitabilmente ripercussioni sulle piccole testate indipendenti come la nostra e non passa giorno senza la notizia della chiusura di realtà che operano nello stesso settore. Noi però siamo determinati a rimanere online e continuare a fornire un servizio apprezzato da tifosi e addetti ai lavori.

Convinti di potercela fare sempre e comunque con le nostre forze, non abbiamo mai chiesto un supporto alla nostra comunità di lettori, nè preso in considerazione di affidarci al modello delle sottoscrizioni o del paywall. Se per te l'informazione de LoSpallino.com ha un valore, ti chiediamo di prendere in considerazione un contributo (totalmente libero) per mantenere vitale la nostra testata e permetterle di crescere ulteriormente in termini di quantità e qualità della sua offerta editoriale.

0