Partita dura quella di oggi al “Paolo Mazza” tra la Spal e il Bra. La prima vittoria della gestione Mattioli-Colombarini costa parecchio ai biancazzurri che, con ogni probabilità, oltre ai vari Buscaroli, Vita e Di Quinzio, tra sette giorni a Santarcangelo dovranno rinunciare anche a Silvestri toccato duro alla caviglia con Paro che non sarà logicamente al meglio; senza contare che Stefano Capellupo ha giocato con un turbante in testa per quasi tutto l’incontro anche se la sua presenza non è in dubbio.
Preoccupa di più la situazione che riguarda Edo Braiati, uscito dal campo dopo un contrasto particolarmente violento: una volta negli spogliatoi il ragazzo ha accusato giramenti di testa e conati di vomito con qualche difficoltà a mettere a fuoco da un occhio. Per accertamenti il centrocampista dei biancazzurri è stato subito trasportato all’ospedale: per lui si sospetta un probabile trauma cranico. Anche il presidente Mattioli si è espresso sull’accaduto augurandosi che il ragazzo possa riprendersi il prima possibile.
La Spal ha vinto ma è già iniziata la conta dei feriti e dei disponibili in vista della prossima sfida.

TIFOSI – A fine partita un tifoso della Spal della tribuna azzurra è caduto lussandosi, dai primi accertamenti, una spalla. Come Braiati è stato trasportato all’ospedale per accertamenti.



Leaderboard Derby 2019
leaderboard myes
Leaderboard Global