Martedì, come tutti gli altri giorni in cui la Mobyt si allena, Michele Benfatto era regolarmente presente al PalaMIT2B in tenuta da allenamento. Ma è stato costretto ad assistere alle esercitazioni dei compagni da una seggiola collocata a bordo campo, mentre lo staff medico della Mobyt provvedeva a medicare il ginocchio messo a dura prova nel terzo quarto della gara di domenica scorsa. Il centro dei biancazzurri ha svolto tra lunedì e martedì tutti gli esami necessari a inquadrare meglio l’infortunio e i referti hanno confermato la prima diagnosi post-partita: distorsione con stiramento al collaterale. Tuttavia non sono risultate esserci lesioni, il che significa che Benfatto non dovrà ricorrere ad alcuna operazione chirurgica, quanto piuttosto riposare e praticare alcune terapie. Lo staff medico della Mobyt, capitanato dal medico Mario Capozza, ha espresso un cauto ottimismo sui tempi di recupero: la situazione verrà valutata giorno per giorno e molto dipenderà dal livello di dolore che il giocatore avvertirà nei prossimi giorni. Improbabile che possa a essere disposizione di coach Furlani per la dura trasferta in Puglia sul parquet della Torrevento Basket Nord Barese, attuale capolista della LegaDue Silver.



Leaderboard Derby 2019
leaderboard myes
Leaderboard Global