Le pagelle della partita. Che partita per Paloni!

MENEGATTI  NG – Mai impegnato, una giornata di tutto riposo, attento nelle uscite. Come sempre.

LAZZARI  5.5 – In calo, buon primo tempo, ripresa rivedibile anche se spesso i difensori ospiti lo mandano a pelle di leone e l’arbitro lo tutela ben poco.

(VITA) NG  – Pochi minuti, nessun pallone toccato degno di menzione. Impossibile un giudizio.

PALONI  7.5 – La diagonale che anticipa Cerniglia vale da sola un gol: per il resto si conferma un difensore di grandissima sostanza e intelligenza tattica. Il migliore.

LEBRAN 7 – Partita eccellente, sbaglia nulla dietro.

GIANI  6.5 – Buona partita, salva un gol, per poco non ne provoca un altro su di un errore commesso su Cerniglia ma alla distanza si rifà alla grande.

LANDI 6 – Non come al solito, tantissima volontà, tanto agonismo ma non è sempre preciso.

BERRETTI 6  – Primo tempo ottimo, va vicino al gol, poi cala inesorabilmente alla distanza fino a sparire nella ripresa.

(ARRIGONI 5.5)  – Una ventina di minuti, si sistema a metà campo, la vede poco e ne prende ancora meno.

CAPELLUPO 6.5 – Buona gara, vivace e frizzante in fase di palleggio e costruzione. Testa alta, gambine svelte.

SERENI 6 – Tanti cross, non tutti precisi come ci ha abituato dal suo arrivo. Sufficiente.

COZZOLINO 6.5 – Partita di grande sostanza e sacrificio, è tornato il Beppe del girone d’andata, da solo tiene in scacco il reparto arretrato dei cremaschi. Canta e porta la croce, si danna l’anima, cerca anche il gol ma Grandi e Giovannini glielo negano due volte.

VARRICCHIO  5.5 – Ha subito un’occasione, ma di palle giocabili importanti gliene arrivano davvero poche finché resta in campo. Ammonito e innervosito, Gadda lo richiama in panchina. E fa bene.

(FALOMI) 5.5  – Mai in partita, sempre secondo sui diretti avversari, il suo ingresso non sposta gli equilibri.

GADDA  6 – Un pari che fa morale e porta a più tre il distacco sull’ottavo posto. E’ una squadra un po’ giù di forma che oggi lascia sul campo due punti che solo la vittoria del Cuneo a Mantova non rende meno amari.

Pergolettese
GRANDI 6.5, IOVINE 7, DAVINI 6.5 (dal 17′ s.t. Ferrara 5.5), TACCHINARDI 6, SAMBUGARO 6.5, GIOVANNINI 6, CERNIGLIA 5.5, DI CESARE 5.5 (dal 25′ s.t. Filiciotto 5), BERTAZZOLI 5, JEDA 5.5, ESPOSITO 5 (dal 33′ s.t. Cogliati N.G.). All.: A. Firicano 6.

 



Leaderboard Derby 2019