Come ampiamente prevedibile per la Mobyt è arrivata una vittoria in scioltezza sul campo della Liomatic Group Bari. E’ il primo risultato utile in trasferta da dicembre a questa parte, ma soprattutto sono due punti particolarmente utili in vista dei playoff, da affrontare con un organico incerottato. Fondamentale è stato l’apporto delle seconde linee, molto utilizzate da coach Furlani che ha deciso, viste le circostanze favorevoli, di far giocare per un bel po’ di tempo anche i due under presenti quest’oggi, Bottoni e Ghirelli,  ricompensandoli così anche del loro aiuto negli allenamenti per tutta la durata della stagione. I due ragazzi hanno chiuso rispettivamente con 1 e 4 punti alla fine.

Partita interamente dominata dalla Mobyt (tranne un secondo parziale vinto di 5 pumti dai pugliesi) con i padroni di casa, come visto ormai troppe volte da ottobre a questa parte, incapaci di entrare nello spirito della gara rimediando una pesante, anche se non la più brutta finora, sconfitta di 37 punti alla fine (55-92). Come detto, tanto spazio alle seconde linee Mobyt che dovranno abituarsi a prendere più responsabilità personali in ottica playoff, vista la situazione attuale del roster. Una partita di rodaggio per questi ultimi quindi, principalmente per Pipitone (doppia doppia per lui con 10 punti e 10 rimbalzi), Andreaus (11 punti) e Bottioni, top scorer di stasera con 21 punti. Ottima la scelta da parte di coach Furlani, di non utilizzare più di tanto giocatori importanti come Ferri, Jennings e Mays, che dovranno fare i salti mortali nella gara di chiusura stagione, ma soprattutto nella post season, per sperare di andare avanti il più possibile nella corsa al secondo posto di Adecco Gold.

LIOMATIC GROUP BARI – MOBYT FERRARA  55-92
parziali (8-32); (19-14); (12-25); (16-21)

LIOMATIC GROUP BARI: Piccolo, Preite 10, Didonna 17, Infante 13, Cusenza, De Zorzi, Marti, Esposito 2, Cuomo 7, Intino 6. All: Francesco Raho.

MOBYT FERRARA: Bottioni 21, Spizzichini 14, Pipitone 10, Jennings 8, Mays 15, Bottoni 1, Amici 6, Ferri 2, Andreaus 11, Ghirelli 4. All.: Adriano Furlani.



Leaderboard Derby 2019