La SPAL partirà per il ritiro di Sant’Agata Feltria con un centrocampista in più: nel pomeriggio di oggi è stato infatti finalizzato l’acquisto di Federico Gentile, centrocampista del Savona che il ds Vagnati stava inseguendo da tempo. Classe 1985, Gentile ha firmato un contratto biennale e va a completare il reparto mediano dopo gli arrivi di Miglietta e Bellemo. “Il suo arrivo è merito della famiglia Colombarini – ha detto Vagnati – perché ha fatto uno sforzo extra per favorirlo”.

Lo stesso ds biancazzurro ha dichiarato che le probabilità di ingaggiare Legati al momento sono minime a causa dei costi dell’operazione. Verità o tattica per confondere le acque? Certo è che una volta completato il centrocampo è difficile che la dirigenza spallina non scelga di puntellare definitivamente anche la retroguardia.

Nel frattempo tiene banco anche la possibile cessione di Giuseppe Cozzolino: inizialmente l’attaccante sembrava poter rientrare nell’affare che avrebbe portato Gentile a Ferrara, ma nelle ultime settimane si sono aperti fronti di trattativa con diverse squadre, tra cui Pontedera, Reggiana e Delta Porto Tolle. Potrebbe essere proprio la squadra polesana a spuntarla, a maggior ragione viste le elevate probabilità di ripescaggio.



Leaderboard Derby 2019