Le parole dei protagonisti biancazzurri nella sala stampa dello stadio Olimpico di San Marino. Di seguito le impressioni a caldo di Oscar Brevi, Andrea Landi e Tommaso Silvestri.

OSCAR BREVI
“Sappiamo che la classifica in questo momento ci sorride, ma al momento la classifica conta poco, perché sono passate troppe poche giornate per poter fare delle valutazioni. Al momento più che per la classifica siamo contenti per la vittoria e la prestazione mostrata in campo. Era una partita difficile e il San Marino si è confermato avversario ostico, contro cui è complicato fare la partita. D’altra parte prima di oggi avevano perso solo una volta e avevano sempre segnato almeno un gol. Siamo contenti dell’esito della partita, perché è proprio così che ce l’aspettavamo. Per le situazioni che abbiamo creato credo sia una vittoria meritata. Si poteva chiudere prima la partita, però nel calcio si fanno errori e ci stadi soffrire. Più in generale direi che dopo una partenza difficile siamo stati bravi a ripartire, lavorando giorno dopo giorno con un gruppo quasi interamente nuovo. Questa era una squadra a cui serviva tempo per stare insieme e crescere e ora ci sta riuscendo. Stiamo progressivamente migliorando. Non ci sono adattati, chiedo determinate cose e poi i giocatori sono chiamati a farle. I tifosi? Sono venuti in tanti e li ringraziamo per il loro sostegno.  Hanno fatto tanti chilometri, ci hanno dato una mano e siamo felici di aver regalato loro questa vittoria”.

ANDREA LANDI
“E’ stata una bella partita di tutti, siamo riusciti a difendere con ordine una volta passati in vantaggio. Abbbiamo sfruttato al meglio le occasioni e concesso poco niente, portando a casa tre punti preziosi. Al di là del gol contano i tre punti e continuiamo così. Poi da lunedì penseremo al Teramo. Alla fine le occasioni le abbiamo avute solo noi, forse abbiamo rischiato su un tiro alla fine. Era importante stare compatti e cogliere la vittoria. Dopo le prime due giornate siamo stati bravi a ricompattarci e ricominciare e sono arrivate quattro vittorie e un pareggio. Vogliamo andare avanti su questa strada senza guardare la classifica”

TOMMASO SILVESTRI
“Sono felice della mia prestazione, volevo e dovevo riscattare Gubbio. Sono contento non tanto per me ma per la squadra. Abbiamo rischiato quasi nulla e siamo stati bravi a sfruttare le occasioni. Dobbiamo andare avanti così, importante è farsi trovare pronti quando l’allenatore chiama. Lavoriamo in allenamento per fare in modo sia così. Credo di aver fatto una buona prestazione, ora di nuovo testa bassa e mente rivolta alla prossima partita”.



Leaderboard Derby 2019
leaderboard myes
Leaderboard Global