La prova della Bondi Ferrara contro Chieti ha dimostrato come una rotazione più ampia possa dare risultati particolarmente soddisfacenti. Rush si conferma la punta di diamante, Guarino impressiona al debutto.

Rush 7,5 – Solita prestazione clamorosa dell’americano, unisce 18 punti con 9-12 al tiro da due a 6 rimbalzi e 4 assist. Oltre a due schiacciate che rivedremo probabilmente nella top 10 di questa giornata. “Di un’altra categoria” per citare il presidente in conferenza stampa.

Guarino 7 – Mette in campo tutta la sua voglia di giocare e lo dimostra con una grande prova, soprattutto in difesa. Ci mette sempre la mano, sporca tantissimi palloni. In più dà sicurezza in cabina di regia e fa girare la squadra. Esordio scintillante.

Bucci 5,5 – Per un realizzatore come lui tirare 3/10 influisce pesantemente sulla sua valutazione. In campo fa comunque il suo, ma difetta un po’ in precisione.

Losi 7 – Vederlo giocare è un piacere, come al solito dimostra grande intelligenza e visione di gioco. Con due triple di fila scava un solco che Chieti non riesce più a rimarginare.

Henderson 6,5 – Buona prova, mette a referto 7 punti e 8 rimbalzi. Come al solito manca qualcosa per convincere fino in fondo. Dà comunque un buon contributo.

Cacace ng – Ci mette molta grinta, si rivela non particolarmente incisivo ma comunque positivo soprattutto in difesa. Il suo primo canestro viene accolto con un boato.

Soloperto 7 – Cercato con grande continuità in attacco dai compagni, porta un grande valore aggiunto alla squadra. Solo tre rimbalzi per lui, ma la sua presenza si fa sentire ben oltre alle statistiche. Da quando è arrivato in squadra si dimostra in crescita continua.

Brkic 7 – Bravo soprattutto nel terzo quarto, in cui è praticamente l’unico a segnare per cinq minuti di fila. Sfodera alcune giocate di grande intensità fisica che da lui non si vedono spesso.



Dinamica Media – leaderboard
MEIS – leaderboard
CFI – leaderboard
Dimedia – leaderboard
Elite Division – leaderboard