Il quarto di finale di Lega Pro contro il Santarcangelo è sembrato quasi un allenamento di metà settimana, in cui la SPAL si è sbarazzata con estrema facilità dei clementini. 5-0 il punteggio finale, con tripletta di Marco Cellini. La vittoria vale il passaggio in semifinale contro la vincente di Cittadella-Cremonese, in programma il prossimo 24 febbraio. In quel caso la sfida sarà doppia, con gare di andata e ritorno.

Dopo un primo quarto d’ora di studio, la SPAL accelera improvvisamente e trova il vantaggio con Cellini lesto a sfruttare un assist di Di Quinzio e a battere l’incerto Sambo. Nemmeno il tempo di riprendere il gioco che arriva il raddoppio estense, con Grassi che al suo terzo tentativo personale trova la rete con un bel rasoterra. La SPAL non si ferma e continua a produrre gioco, in particolare dalla sua fascia mancina con Beghetto che al ventiquattresimo semina il panico e mette il pallone sulla testa di Grassi: traversa clamorosa. Poco dopo arriva anche il terzo gol con Cellini che raccoglie una bella verticalizzazione di Silvestri e fa doppietta. Nella ripresa il copione non cambia e la formazione di mister Semplici trova immediatamente il quarto gol con il giovane Posocco che segna la sua seconda rete stagionale in Coppa Italia. Passano altri sette giri d’orologio e la SPAL dilaga, con Cellini che trova la tripla personale sugli sviluppi di un calcio d’angolo: 0-5. Nel finale di gara per i biancazzurri entrano Zigoni, De Vitis e Gentile per mettere minuti nelle gambe. Tutto facile, ora l’attenzione si sposta alla sfida di domenica contro il Prato.

SANTARCANGELO-SPAL 0-5 (pt 0-3)

SANTARCANGELO (4312): Sambo; Yabre, Mordini, Obeng, Capitanio (dal 12′ s.t. Urso), Arrigoni, Di Cecco, Romano (dal 19′ s.t. Mancini), De Respinis, Bardelloni (dal 37′ Fuchi), Palmieri. A disp.: Nardi, Castellana, Mori, Rossi, Gerli, Valentini, Guidone, Venitucci, Malagoli. All.: Zauli

SPAL (352): Contini, Silvestri, Giani, Cottafava, Bellemo, Beghetto, Posocco, Schiavon, Cellini (dal 15′ s.t. Zigoni), Di Quinzio (dal 31′ s.t. Gentile), Grassi (dal 22′ s.t. De Vitis). A disp.: Branduani, Castagnetti, Ceccaroni, Finotto, Gasparetto, Lazzari, Mora, Spighi. All.: Semplici.

Arbitro: Sig. Giua di Pisa (ass.ti: Don Vito e Marcolin)
RETI: Cellini (SP) 16′, 42′, 9′ s.t., Grassi (SP) 17′, Posocco 1′ s.t.
AMMONITI: De Respinis (SA), Romano (SA).
Note: Pomeriggio umido, non freddo, cielo coperto, campo non in perfette condizioni. Spettatori: 350 circa con rappresentanza ferrarese. Angoli: 9-3 in favore della Spal. Recuperi: 1′; 0′.



Leaderboard Derby 2019