Basterà la stanchezza di alcuni elementi per convincere mister Semplici a cambiare la formazione titolare nella sfida dell’Arechi? E’ questo il grande quesito che fa da sfondo al match di stasera contro la Salernitana. Con un doppio turno casalingo dietro l’angolo, Semplici potrebbe varare un leggero turnover cambiando massimo tre o quattro elementi. Il rebus più complesso rimane quello dell’attacco, dove sono possibili diverse combinazioni.

SPAL – convocati e probabile formazione
PORTIERI: Marchegiani, Meret, Poluzzi.
DIFENSORI: Bonifazi, Cremonesi, Gasparetto, Giani, Silvestri, Vicari.
CENTROCAMPISTI: Arini, Castagnetti, Costa, Del Grosso, Ghiglione, Lazzari, Mora, Pontisso, Schiattarella, Schiavon.
ATTACCANTI: Antenucci, Finotto, Floccari, Zigoni.

INDISPONIBILI: nessuno.
NON CONVOCATO: Costantini.
SQUALIFICATI: nessuno.
DIFFIDATI: Lazzari, Zigoni.

Probabile formazione (352): Meret; Gasparetto, Vicari, Bonifazi (Cremonesi); Lazzari, Schiattarella, Castagnetti (Pontisso), Mora, Del Grosso; Antenucci, Zigoni (Floccari).

QUI SALERNO
I granata potrebbero scegliere di adottare il 352 per coprire ogni spazio contro la SPAL schierata allo stesso modo. Mister Bollini non avrà a disposizione lo squalificato Busellato e l’infortunato Bernardini. Rientra a disposizione Tuia, mentre Coda non è nelle migliori condizioni.

Probabile formazione (352): Gomis; Perico, Schiavi, Mantovani; Bittante (Improta), Minala, Ronaldo, Zito (Odjer), Vitale; Rosina, Coda.



Leaderboard Derby 2019