Dopo la bella vittoria con Treviso in sala stampa si presenta un ancora convalescente Erik Rush, già in campo domenica scorsa a Forlì ma reduce dai postumi dell’infortunio alla caviglia che lo ha tenuto lontano dal parquet per più di un mese: “Innanzitutto dedichiamo questa vittoria a Donato di Monte e gli auguriamo una pronta guarigione. Oggi ci siamo fatti un bel regalo, è stata una vittoria importantissima. Questa settimana abbiamo lavorato sodo e i risultati si sono visti”.

Ma come sta Erik Rush? “Come sapete torno dall’infortunio alla caviglia, non sono ancora al massimo ma sto lavorando per tornare al meglio. Ho molta voglia di tornare quello di prima. Nel frattempo i miei compagni mi stanno aspettando e stanno dimostrando partita dopo partita di poter portare a casa i due punti anche con un Erik Rush non al massimo della condizione”. E ora arriva Trieste: “Loro sono una squadra tostissima, come dimostra la classifica. Sono primi e imbattuti. Posso assicurare però che noi ci faremo trovare pronti. Io personalmente potrò sfruttare un’altra settimana di allenamenti per ritrovare la massima forma”. L’americano del Kleb chiude il suo intervento con un appello in italiano ai tifosi ferraresi: “Venite tutti domenica prossima, ci sarà da divertirsi”.



Leaderboard Derby 2019