La rassegna dei 39 gol stagionali della SPAL: quello di Grassi al Bologna il nostro preferito

Una mattina ci siamo svegliati e abbiamo scoperto che uno dei tanti brillanti utenti che popolano la rete ha pensato bene di realizzare un collage video di tutti i gol realizzati in questa stagione dalla SPAL. Non siamo sicurissimi che questo farà felice Sky, ma di sicuro renderà soddisfatto qualunque tifoso volesse rivivere i 39 centri messi a segno dai biancazzurri. La colonna sonora scelta per il filmato è la chicca extra, non vi vogliamo rovinare la sorpresa.

Sta di fatto che questo video ha innescato la discussione in redazione. Quale gol può essere eletto il più bello della stagione? Considerata l’ampiezza del significato di “bello”, le divisioni erano più scontate di un rigore trasformato da Antenucci.

3 voti: Grassi contro il Bologna 
Motivazione: “Gran coordinazione su un campo pesante, gran coraggio per tirare al volo, bravo a tenerla bassa e ad infilarla nell’angolino basso”. (L. Armari, G. Pozzati, M. Poletti)
2 voti: Lazzari contro il Genoa 
Motivazione “In quei 70 metri di corsa che si è fatto ai cento all’ora mi ha dato l’idea che ci fosse tutta la rabbia per i due rigori contro. Un gol di istinto, anche se lo sviluppo dell’azione non è stato per niente trascurabile”. (G. Lupi, L. Testoni)
2 voti: Paloschi contro l’Inter
Motivazione: “Antenucci mette una palla di una freddezza e di una lucidità che hanno del clamoroso per essere un finale di partita. Paloschi è lì in agguato e si tuffa neanche fosse Brignoli. Gol da attaccante di razza”. (P. Matarazzo, V. Brunetti)
2 voti: Antenucci contro il Bologna
Motivazione: “Non è per niente facile metterla lì, da quella posizione e con quella traiettoria precisissima. In più quel gol ha fatto capire che Antenucci, per grinta e abnegazione, sarebbe stato l’uomo della salvezza”. (M. La Gioia, C. Felisatti)
2 voti: Rizzo contro l’Udinese
Motivazione: “Un gol che ha unito bellezza estetica del gesto ed emozione per il momento storico. Decisivo, sotto la Ovest, che ti riporta alla vittoria in serie A dopo 49 anni, dando l’impressione che la SPAL nel calcio che conta ci può stare eccome”. (R. Rizzo, A. Maini)
1 voto: Antenucci contro il Sassuolo
Motivazione: “Azione puramente verticale, con Schiattarella che infila un pallone in uno spazio esistente solo nella sua immaginazione e Antenucci che va a prenderlo, essendo in perfetta sintonia col proprio compagno”. (A. Orlandin)
1 voto: Simic contro il Crotone
Motivazione: “Quella palombella non è casuale e ha finito col pesare in maniera enorme sul campionato della SPAL” (F. Mattioli)
1 voto: Viviani contro il Napoli
Motivazione: “Quella punizione riaprì una partita contro quella che a settembre era la squadra più forte del campionato. Ci fece sognare tutti, prima dell’ingenuità che costò la sconfitta alla SPAL”. (L. Biscuola)

Attualmente LoSpallino.com raggiunge un pubblico che non è mai stato così vasto e di questo andiamo orgogliosi. Ma sfortunatamente la crescita del pubblico non va di pari passo con la raccolta pubblicitaria online. Questo ha inevitabilmente ripercussioni sulle piccole testate indipendenti come la nostra e non passa giorno senza la notizia della chiusura di realtà che operano nello stesso settore. Noi però siamo determinati a rimanere online e continuare a fornire un servizio apprezzato da tifosi e addetti ai lavori.

Convinti di potercela fare sempre e comunque con le nostre forze, non abbiamo mai chiesto un supporto alla nostra comunità di lettori, nè preso in considerazione di affidarci al modello delle sottoscrizioni o del paywall. Se per te l'informazione de LoSpallino.com ha un valore, ti chiediamo di prendere in considerazione un contributo (totalmente libero) per mantenere vitale la nostra testata e permetterle di crescere ulteriormente in termini di quantità e qualità della sua offerta editoriale.

0