In un’intervista rilasciata a La Gazzetta dello Sport il ct della Nazionale italiana Roberto Mancini ha risposto anche ad una domanda specifica su Manuel Lazzari: “Gli ho fatto giocare una partita difficile, molto difficile, per conoscerlo meglio: lui ha fatto benissimo la fase offensiva, meno bene quella difensiva in marcatura su Bruma. Ma vedo che continua a giocare sempre bene. Non l’ho più chiamato, ma non l’ho bocciato. Anzi…“.

Lazzari era stato convocato per il doppio impegno di Nations League a inizio settembre 2018, ma poi non è più entrato nella lista di Mancini. Le parole del tecnico di Jesi però fanno ben sperare in vista delle partite di qualificazione a Euro 2020, che inizieranno a fine marzo 2019.

Lascia un commento