E’ stata una sconfitta surreale quella che la SPAL ha subìto al Paolo Mazza contro la Fiorentina. Avanti 2-1 col gol di Valoti a metà ripresa, i biancazzurri sono piombati nell’incubo nello spazio di pochi minuti: gol annullato e rigore accordato agli ospiti per un fallo in area di Felipe su Chiesa. Così in cinque minuti la SPAL si è trovata dal possibile vantaggio al passivo sfavorevole grazie alla trasformazione di Veretout. Gli altri due gol della Fiorentina sono arrivati con la squadra totalmente sbilanciata e sfiduciata. Il calendario ora riserva la trasferta di Reggio Emilia col Sassuolo.

1° TEMPO

5’: Muriel aggancia un preciso passaggio e solo davanti al portiere scarica il tiro sulla sinistra. Viviano è attento però e in tuffo riesce a respingere.
12’: Sfiora il gol Gerson: Il suo tentativo da dentro l’area termina tra i guantoni del portiere.
24’: Milenkovic arrivato vicino al dischetto prova a concretizzare un cross schiacciando di testa al centro.  Viviano non sta però a guardare e il suo intervento tiene il pallone fuori dalla porta.
29’: Erroraccio di Lafont che nel tentativo di far ripartire l’azione si fa intercettare il passaggio da Antenucci. Per sua fortuna l’attaccante spallino viene murato al momento della conclusione.
32’: Occasionissima della Fiorentina: cross teso di Biraghi che trova perfettamente Muriel dentro l’area piccola: il colombiano colpisce il pallone ma centra in pieno la traversa.
35’: GOL DELLA SPAL! Errore di Vitor Hugo e poi Biraghi che non si accorge di Antenucci in arrivo alle sue spalle. Il capitano ruba il pallone e trova Valdifiori che calcia di prima intenzione. Sulla respinta di Lafont il più lesto è Petagna che segna il nono gol stagionale.
41’: Risponde la Fiorentina alla ricerca del pareggio: Chiesa largo a destra lascia partire un tiro-cross velenoso che sibila dentro l’area di rigore e poi esce.
43’: PAREGGIO DELLA FIORENTINA con un gran destro di Edimilson Fernandes: Biraghi appoggia fuori area e il brasiliano scarica un missile a fil di palo che non lascia scampo a Viviano.

2° TEMPO
51’: Chiesa semina il panico dalla parte destra, crossando basso un pallone insidioso che Benassi manca per un soffio. Spinge la Fiorentina.
59’: Geniale tacco di Muriel che libera alla conclusione Gerson dentro l’area: per fortuna della SPAL il tiro viene deviato in corner.
66’: Calcio di punizione dal limite ma in posizione defilata per la Fiorentina: il tiro di Veretout non crea problemi a Viviano.
68’: Muriel viene servito benissimo da Chiesa in area: il colombiano sbaglia scelta e invece che crossare prova un tiro da posizione complicata. Palla fuori.
72’ Annullato il gol della SPAL: in un buon momento della Fiorentina la SPAL aveva trovato il vantaggio. Cross di Fares dalla sinistra che trova liberissimo Valoti in area che colpisce. Ma il gol viene annullato per un contatto precedente nell’area della SPAL su Chiesa che ora viene valutato al VAR.
75’: Pairetto al VAR decreta il calcio di rigore per la Fiorentina! Situazione completamente ribaltata.
78’: GOL DELLA FIORENTINA: Veretout trasforma il calcio di rigore senza lasciare scampo a Viviano.
81’: ALTRO GOL DELLA FIORENTINA CHE ALLUNGA SUL 3-1. Dagli sviluppi di un calcio d’angolo la SPAL è sbilanciata e viene colpita in contropiede: Simeone scappa via e fulmina con un destro secco Viviano. Gli estensi ora sono frastornati.
86’: Finale incredibile al “Mazza” con la Fiorentina trova anche la quarta rete: errore clamoroso di Valoti che spalanca il campo a Gerson: davanti al portiere il brasiliano non sbaglia.

SPAL-Fiorentina 1-4 (pt 1-1)

SPAL (3-5-2): Viviano; Cionek, Felipe (dall’ 85′ Floccari), Bonifazi; Lazzari (dal 14’ Murgia), Valoti, Valdifiori (dal 46′ Schiattarella), Kurtic, Fares; Petagna, Antenucci. A disp. Gomis, Poluzzi, Simic, Regini, Vicari, Dickmann, Costa, Paloschi, Spina.  All. Semplici.

FIORENTINA (4-3-3): Lafont; Ceccherini (dal 46’ Laurini), Milenkovic, Vitor Hugo, Biraghi; Benassi (dal 71’ Simeone), Edmilson Fernandes (dal 81’ Dabo), Veretout; Chiesa, Muriel, Gerson. A disp. Terracciano, Brancolini, Norgaard, Pjaca, Hancko, Graiciar.  All. Pioli.

ARBITRO: Sign. Luca Pairetto di Nichelino. ASS.TI: Tonolini-Tasso. VAR: Mazzoleni. AVAR: Ranghetti.
MARCATORI: Petagna (S) al 36’ p.t., Edmilson Fernandes (F) al 43’ p.t., Veretout su rig. Al 78’ s.t., Simeone (F) all’81’ s.t., Gerson (F) al 88’ s.t.
AMMONITI: Edmilson Fernandes (F), Veretout (F), Biraghi (F), Fares (S), Cionek (S), Milenkovic (F)
NOTE: Campo in ottime condizioni. Giornata soleggiata. Angoli: 9-3 Recuperi: 3’ p.t.- 3‘ s.t.



Leaderboard Derby 2019
Grafema