Quella della SPAL contro la Roma è stata la seconda miglior prestazione stagionale… al botteghino, grazie ai 15.089 spettatori presenti al Paolo Mazza. Finora era andata meglio solo in occasione della partita di settembre contro l’Inter, che vide 15.750 persone sugli spalti dell’impianto di corso Piave.

Un dato che tiene la SPAL ampiamente sopra la media dei 13mila spettatori a partita (13.633), tolta ovviamente dal conto quella giocata a Bologna contro il Parma ad agosto 2018, che fece registrare 7mila presenti. Finora il tasso di riempimento del Mazza è pari all’84.5%, sostanzialmente in linea col risultato fatto registrare nel corso del campionato 2017-2018 (87.5%), quando lo stadio poteva contenere poco più di 13mila spettatori. Allo stato attuale ne può ospitare 16.134.

Con cinque incontri casalinghi ancora da disputare, il traguardo dei 14mila di media sembra tutt’altro che irraggiungibile, visto anche il richiamo delle prossime avversarie e il peso specifico dei singoli match. La SPAL da qui a fine maggio ospiterà Lazio, Juventus, Genoa, Napoli e Milan.

Le affluenze di questa stagione, finora, attraverso i dati diffusi dalla Lega Serie A:

  1. SPAL-Inter (8^ giornata), 15.750
  2. SPAL-Roma (28^ giornata), 15.089
  3. SPAL-Bologna (20^ giornata), 14.524
  4. SPAL-Atalanta (4^ giornata), 14.153*
  5. SPAL-Sassuolo (6^ giornata), 13.945 **
  6. SPAL-Frosinone (10^ giornata), 13.676
  7. SPAL-Fiorentina (24^ giornata), 13.669
  8. SPAL-Cagliari (12^ giornata), 13.250
  9. SPAL-Udinese (18^ giornata), 13.195 ***
  10. SPAL-Torino (22^ giornata), 12.743
  11. SPAL-Sampdoria (26^ giornata), 12.731
  12. SPAL-Empoli (14^ giornata), 12.622
  13. SPAL-Chievo (16^ giornata), 11.882

* = giocata di lunedì sera
** = giocata di giovedì pomeriggio
*** = giocata di mercoledì pomeriggio (Santo Stefano)



Leaderboard Derby 2019