Meritata e storica. Questi sono i tratti di SPAL-Juventus 2-1 che emergono dalle considerazioni post-partita di Simone Colombarini: “È una grandissima soddisfazione, un risultato che rimarrà nella storia di questa squadra. Oggi avevamo un’opportunità perché sapevamo che la per la Juve non era una partita così importante come lo è stata l’anno scorso qui a Ferrara, quindi per noi era da sfruttare e siamo stati bravi a sfruttarla. Dopo un primo tempo in equilibrio, siamo andati negli spogliatoi in svantaggio per una occasione in cui la Juve ha segnato un po’ dal nulla. Siamo stati bravi a rientrare determinati per raggiungere quantomeno il pareggio: abbiamo sfruttato la prima occasione col gol di Bonifazi, poi da lì abbiamo continuato a spingere. Sapevamo che c’era l’opportunità di mettere in difficoltà la Juve e abbiamo continuato a spingere per tutto il secondo tempo. Quindi direi tre punti voluti e conquistati con merito“.

La soddisfazione più grande è vedere una città che è contenta di tutto questo. Ci riempie di orgoglio sapere di aver fatto qualcosa che, comunque vada nei prossimi anni, sarà sempre nella storia della società e il primo pensiero quando si conquistano tre punti così importanti e prestigiosi va proprio ai nostri tifosi che non hanno mai fatto mancare il loro sostegno in nessun momento“.



Leaderboard Derby 2019