Nonostante il risultato negativo, Francesco Colombarini ha solo parole d’encomio per la SPAL vista al Mazza contro il Napoli: “Abbiamo trovato un super Meret che ci ha fatto vedere quello che è capace di fare, sicuramente è stato l’asso nella manica del Napoli, così come lo è stato all’andata, e infatti gli ho detto: ‘Sei proprio tu l’ostacolo da sormontare’. La SPAL oggi mi è piaciuta, nel secondo tempo in particolare. Dopo lo svantaggio mi aspettavo una reazione di questo tipo e sono contento ci sia stata. Mi ha entusiasmato anche Jankovic, non l’avevo mai visto giocare ed è superfluo fare i complimenti a Vagnati. Nell’occasione del rigore non assegnato su Petagna sullo 0-0 io non ho visto bene se poteva esserci fallo, ma da quello che ho sentito sembrava un rigore netto. Ai tifosi va il massimo voto possibile, loro non sbagliano mai, sono encomiabili. Mi hanno dato fastidio due scoppi di petardi, perché soffro i rumori, ma forse erano dalla parte di quelli del Napoli. La SPAL crede in se stessa, è sicura dei propri mezzi e prossimamente ci farà vedere ancora delle belle cose, sia a Udine sia contro il Milan. Quanto sono soddisfatto di questo campionato? Ma che domande…? Tanto!“.

Lascia un commento


Leaderboard Derby 2019
Leaderboard Ciicai