Il pallone ha smesso di rotolare, ma le emozioni di un’altra straordinaria stagione di serie A sono destinate a rimanere, soprattutto se impresse sotto forma di immagini. Per rievocare protagonisti, momenti, giocate e retroscena della seconda salvezza consecutiva della SPAL, il fotografo Damiano Fiorentini propone una sua selezione esclusiva dei suoi scatti da bordo campo in una mostra intitolata “Ars et Labor“, che verrà inaugurata venerdì 31 maggio alle ore 19 al locale Bacaro 35 Rosso di via Ragno 35 a Ferrara, nel cuore del centro storico cittadino.
Con la scelta del titolo, Fiorentini, attivo da oltre vent’anni nel campo della fotografia sportiva, ha voluto mettere insieme i due elementi centrali dell’acronimo SPAL: Ars et Labor, arte e lavoro. Due approcci che nella cronaca sportiva raramente riescono a trovare una sintesi equilibrata, ma che nell’opera del fotografo imolese vengono espresse con maestria e la giusta dose di senso dell’umorismo. La mostra è organizzata da Clandestino e Bacaro 35 Rosso in collaborazione con la nostra testata giornalistica e rimarrà visitabile presso il locale fino al prossimo 30 giugno 2019. All’inaugurazione di venerdì interverrà l’autore ed è previsto un rinfresco.


Leaderboard Derby 2019