Non c’era una vera e propria riserva da sciogliere, ma ad ogni buon conto Leonardo Semplici ha sgombrato il campo dagli equivoci in merito al suo futuro alla SPAL attraverso una breve dichiarazione rilasciata a Sky Sport 24 in occasione del premio Football Leader 2019: “Ho un contratto con la SPAL e c’è il massimo accordo per continuare. Ci siamo presi un periodo di pausa dopo la fine del campionato, ma tra poco ci incontreremo per gettare le basi per la prossima stagione. Essere accostato a panchine importanti fa piacere“.

Sappiamo che qualche giocatore partirà perché è giusto che parta, visto che in questi anni ce ne sono alcuni che hanno dimostrato di valere altre piazze. Comunque con la società siamo d’accordo di cercare di reinvestire le nostre idee in quello che sarà il futuro di questa società. Lazzari, Petagna, Bonifazi sono sicuramente giocatori che hanno attirato l’attenzione di squadre più importanti e auguro loro in futuro di andare in squadre con altri obiettivi, spero magari non dall’anno prossimo (ride). Valuteremo assieme alla società il futuro di questi ragazzi“.

Verosimilmente Semplici e la SPAL si rivedranno nella seconda metà della settimana (giovedì o venerdì) per stilare i piani della stagione 2019-2020 e sancire ufficialmente la prosecuzione di un rapporto che non è mai stato realmente in discussione.



Leaderboard Derby 2019