Il calendario della Serie A TIM 2019/2020 sarà presentato lunedì 29 luglio presso gli studi televisivi di Sky a Milano, con diretta televisiva su Sky Sport 24 e Sky Sport Serie A a partire dalle ore 18.45.

Al momento la Lega di serie A non ha ancora pubblicato i criteri di compilazione, ma se questi dovessero ricalcare quelli delle stagioni precedenti si potrebbero già escludere un paio di opzioni per il debutto della SPAL.

Ad esempio i criteri 2018-2019 stabilivano che:
* non vi può essere alcun incontro ripetuto (stessa partita alla stessa giornata, con lo stesso ordine casa/trasferta) rispetto al calendario 2017/2018;
* nella prima giornata non possono incontrarsi tra loro, indipendentemente dall’ordine casa/trasferta, società che si sono già incontrate nella prima giornata dei campionati  2016/2017 o 2017/2018;
* nell’ultima giornata non possono incontrarsi tra loro, indipendentemente dall’ordine casa/trasferta, società che si sono già incontrate nell’ultima giornata dei campionati  2016/2017 o 2017/2018;

Tutto questo al netto delle richieste specifiche delle singole squadre, che possono chiedere variazioni a causa di manifestazioni in contemporanea o impedimenti legati alle strutture. Se questi criteri di compilazione dovessero essere mantenuti inalterati la SPAL eviterebbe l’incrocio con Lazio e Bologna nella prima giornata.



Leaderboard Derby 2019