Dal ritorno in serie A datato 2017, la terza maglia della SPAL è diventata nell’immaginario collettivo la “maglia del presidente”. Un motivo di grande orgoglio per Walter Mattioli, che anche quest’anno ha voluto mettere del suo in uno dei completi che verranno indossati dalla squadra: “Sapete ormai che la terza maglia per me rappresenta qualcosa di speciale. Ci sono sempre delle novità che vogliamo portare all’attenzione di tutti e quindi dopo il Castello e la Curva Ovest quest’anno abbiamo pensato a tutti i tifosi al di fuori della città, per rimarcare una volta di più il legame tra la SPAL e il proprio territorio. Quest’iniziativa è la prima che viene fatta nel panorama nazionale. Abbiamo ricevuto i complimenti anche dalla Lega per quest’idea e siamo molto orgogliosi di esprimere il sodalizio con la nostra terra attraverso la divisa di gioco. Personalmente credo che come sempre le maglie della SPAL siano bellissime e questa forse lo sarà ancora di più. Mi auguro che la gente possa apprezzare come ha già fatto negli anni precedenti. Abbiamo dedicato un pensiero ai tifosi non residenti a Ferrara proprio per lo spirito che ci caratterizza: un sentimento di unità, di famiglia, di un tutt’uno che è forse la vera forza di questa società. L’immagine e i nomi dei comuni nella parte retrostante sono in uno stile molto particolare e di classe. Nella parte anteriore delle magliette per le prossime cinque partite abbiamo raggiunto l’accordo con un nuovo sponsor, OrOil (un marchio della Orlandi Lubrificanti, ndr), che andremo a presentare nei prossimi giorni. Arriveremo almeno fino a Natale con delle partnership importantissime, poi vedremo quello che succederà“.

Lascia un commento


Leaderboard Derby 2019