Un pareggio che vale quasi come una vittoria. la SPAL ferma il Napoli e conquista un punto fondamentale per la lotta salvezza, resistendo con caparbietà fino al fischio finale. A fine gara, intervistato in zona mista, il patron Francesco Colombarini commenta con un largo sorriso il risultato raggiunto:

“Ho visto una bella SPAL che s’è difesa massicciamente, contro una grande squadra come il Napoli. E’ questo lo spirito giusto per potersi salvare? Parliamo di quello che ha detto il campo, perché lo spirito e l’atteggiamento credo ci siano sempre stati. I giocatori vanno in campo e fanno quello che sono capaci di fare, poi dipende da quello che ti permette di fare l’avversario. Oggi affrontavamo una squadra che ha fatto di tutto per portare a casa i tre punti, perché forse la necessità di vincere era maggiore per loro che per noi”.

“Oggi – continua Colombarini – m’è piaciuto tantissimo Strefezza. Davvero tantissimo. Anche se non lo ritengo più una scoperta, ormai lo conosciamo. La settimana scorsa era fuori per squalifica e oggi, una volta tornato, ha dimostrato la sua importanza. Se mi ha fatto piacere che i tifosi a fine gara abbiano cantato: ‘Vi vogliamo sempre così’? Ovviamente si, è un apprezzamento importante, degno della prestazione offerta dalla squadra”.



Leaderboard Derby 2019