Post partita positivo quello di Francesco Colombarini, che si dice subito soddisfatto del match di oggi. Al Meazza è arrivato il risultato che si aspettava, ma il secondo tempo gli ha fatto dire più di una buona parola alla squadra: la SPAL torna senza punti, è vero, ma forse ora ha una maggiore consapevolezza delle proprie capacità. Di seguito le sue dichiarazioni.

“Non c’era speranza anche nel secondo tempo, ma per me è stata una soddisfazione notevole vedere una squadra giocare in questo modo. Significa che le potenzialità ci sono, il gioco c’è e la squadra farà sicuramente bene nelle prossime partite.  Siamo partiti con del timore reverenziale che ci ha tagliato le gambe e forse i nostri giocatori non si aspettavano di avere queste capacità che hanno tirato fuori nel secondo tempo, quando la SPAL è stata sublime. Conte ha preso le contromosse perché temeva di soccombere, visto che un pari sarebbe stato quasi una sconfitta se si considera che con questa partita raggiungono la vetta della classifica: posso solo immaginare quanto sarebbe stato deludente per loro fare un pari con la SPAL. Era una partita in cui non si sperava di portare a casa punti, almeno da parte nostra, perché sarebbe stata una cosa troppo grande: va bene così, sono soddisfattissimo di questa partita e di come ha giocato la SPAL”. 

Lascia un commento


Leaderboard Derby 2019
leaderboard myes