Il messaggio di Simone Colombarini nel post-partita di Inter-SPAL è abbastanza chiaro: Semplici e il suo staff devono trovare la formula giusta per far sì che la squadra giochi ogni partita – o quasi – come nel secondo tempo del “Meazza”.

Sicuramente abbiamo visto una gran bella SPAL nel secondo tempo. Non è stato sufficiente per portare a casa un punto, però sono contento della prestazione offerta. Spero che questa sia la dimostrazione che gettandosi alle spalle un po’ di timore reverenziale la squadra ha le qualità per mettere in difficoltà una squadra come l’Inter e spero che d’ora in poi riusciremo a vedere questa SPAL anche in altre partite. Nel secondo tempo non c’era più nulla da perdere e probabilmente i ragazzi hanno giocato con la mente libera. Quindi c’è da ragionare su quello, capire come fare per riuscire a giocare così anche per il resto della partita. È vero che a giocare così si rischia anche di più: l’Inter ha avuto più occasioni nel secondo tempo che nel primo, nel primo tempo le uniche due che ha avuto le ha sfruttate facendo gol, però noi abbiamo giocato un po’ troppo col freno a mano tirato, con troppo timore reverenziale, con troppa paura di subire e siamo stati poco propositivi“.

Nel secondo tempo è stata una bellissima partita in cui entrambe le squadre anno avuto le proprie occasioni, noi per pareggiare e l’Inter per andare sul 3-1, però abbiamo dimostrato di essere una squadra che può lottare in questo campionato, quindi spero di vedere questa SPAL a partire da mercoledì (in Coppa Italia, ndr) e poi col Brescia la partita successiva per portare a casa i tre punti. Aver visto una SPAL giocare così nel secondo tempo deve togliere tutti gli alibi: la squadra c’è, le potenzialità ci sono, hanno dimostrato oggi che sanno giocare a calcio e devono farlo d’ora in poi in tutte le partite; poi qualche battuta d’arresto ci potrà essere ovviamente, ma non vogliamo più vedere una SPAL che attende sempre l’avversario con poca grinta e poca cattiveria. Le qualità le abbiamo, l’abbiamo dimostrato, dobbiamo metterle in campo in tutte le partite“.

Lascia un commento


Leaderboard Derby 2019
leaderboard myes