Nel post-partita di SPAL-Lecce di Coppa Italia Alberto Paloschi è passato in zona mista per offrire il suo punto di vista ai cronisti. L’attaccante non segnava dall’ottobre 2018.

Sono senza dubbio contento per me, ma soprattutto sono contento per la prestazione della squadra, grazie ad un buon primo tempo che c’ha permesso di mettere subito in  cassaforte il risultato. Volevamo iniziare bene e dare fin dal primo minuto un’impronta positiva alla gara: ci siamo riusciti, ben consapevoli che ora la testa deve andare già a domenica pomeriggio per la partita contro il Brescia. Sarà uno scontro diretto importantissimo, e dovremo cercare di mettere la stessa intensità che abbiamo esibito questa sera“.

Dopo il gol salgono le mie quotazioni per domenica? Le scelte come sempre le fa il mister: devo pensare solo ad allenarmi bene e farmi trovare pronto. L’unica cosa che conta è far parlare il campo. Per il resto oggi ho visto una squadra in crescita: siamo un gruppo sano che forse ha raccolto un po’ meno di quanto seminato. Adesso continuiamo come sempre a lavorare bene e cerchiamo di aggiungere quel pizzico di cattiveria in più per fare risultato. Il cambio d’allenatore nel Brescia? Dobbiamo guardare in casa nostra e cercare di fare una grande partita per racimolare punti importanti in ottica salvezza. Il resto non conta“.



Leaderboard Derby 2019