Mercoledì 28 ottobre la SPAL è attesa a Crotone per sfidare i padroni di casa nell’ambito del terzo turno eliminatorio di Coppa Italia. La partita, in programma allo stadio “Ezio Scida” alle ore 17, non avrà copertura televisiva e quindi per tifosi e appassionati si prospetta un viaggio indietro nel tempo di almeno una decina d’anni.

La Coppa Italia è infatti un’esclusiva Rai e in questa occasione, a differenza di quanto era accaduto per SPAL-Bari, toccherà a qualcun altro beneficiare dell’inserimento nel palinsesto della tv pubblica. Rai Sport infatti trasmetterà Sampdoria-Salernitana (martedì 27, ore 14), Torino-Lecce (mercoledì 28, ore 14) ed Hellas Verona-Venezia (mercoledì 28, ore 17).

La buona notizia è che ci saranno almeno due dirette radiofoniche. Una è quella dell’emittente bolognese Radio International, che fino alla prossima stagione detiene i diritti per le partite ufficiali della SPAL. Alessandro Sovrani provvederà anche stavolta alla radiocronaca in qualità di unico rappresentante della stampa ferrarese in trasferta. La si potrà ascoltare attraverso il sito web e l’omonima app dell’emittente. L’altra diretta sarà quella della crotonese Radio Studio 97, anche quella disponibile in streaming web.

Nell’impossibilità di presenziare fisicamente allo “Scida”, LoSpallino.com fornirà una copertura in tempo quasi reale attraverso la propria pagina DirettaSPAL attingendo dalle informazioni fornite dai colleghi presenti.

La vincente della sfida tra Crotone e SPAL accederà al quarto turno eliminatorio di Coppa Italia, in programma il prossimo 25 novembre. L’avversaria sarebbe una tra Pordenone e Monza, rispettivamente numeri 35 e 36 del tabellone. Considerato che la SPAL è entrata col 31, questo significa che un’eventuale qualificazione garantirebbe di poter giocare l’incontro successivo a Ferrara.



Leaderboard Derby 2019
Leaderboard nuovo MyEs