Lo schiaffo rifilato da Lucas Castro a Marco Rossi nel finale di Reggina-SPAL è costato carissimo al fantasista argentino. Il giudice sportivo Emilio Battaglia ha infatti optato per tre giornate di squalifica, applicando così alla lettera l’articolo 38 del codice di giustizia sportiva della Figc.

Considerato che non sembrano esserci margini per alcun ricorso, Castro finirà col saltare la partita con la Salernitana in programma venerdì e le due gare successive alla sosta contro Pescara e Virtus Entella.

Si tratta di un discreto problema per Pasquale Marino, già alle prese con una certa penuria di elementi d’attacco a causa degli infortuni di Floccari, D’Alessandro e Jankovic e le positività al Covid-19 di Strefezza e Paloschi.

Il giudice sportivo ha inflitto una giornata di squalifica anche a Cristiano Scalabrelli, preparatore dei portieri della SPAL, a causa dell’allontanamento dalla panchina per proteste da parte dell’arbitro Ayroldi.

Nel comunicato n.59 viene anche specificato come il risultato di Salernitana-Reggiana, saltata a causa delle 22 positività al Covid-19 tra gli emiliani, rimanga sub iudice in attesa di ulteriori approfondimenti. Questo significa che la squadra di Castori rimane temporaneamente a 11 punti in classifica dopo 5 partite giocate.



Leaderboard Derby 2019
Leaderboard nuovo MyEs