I periodi di sosta del campionato portano sempre a spostare l’attenzione sui possibili scenari di mercato del futuro e per questo non sorprende che Giorgio Zamuner abbia affrontato l’argomento, assieme a tanti altri, in un’intervista rilasciata all’edizione ferrarese de Il Resto del Carlino. Nella chiacchierata col collega Mauro Malaguti il ds ha chiarito come le strategie invernali saranno inevitabilmente legate all’andamento della squadra in campionato: “Molto dipenderà dalla posizione in classifica che la SPAL avrà a ridosso della riapertura del mercato. La proprietà non ha mai nascosto l’ambizione di disputare un campionato di vertice. Quindi sono convinto che se la posizione e la situazione tecnica lo richiederanno, la famiglia Colombarini darà disponibilità a intervenire. È chiaro che c’è un’esigenza di ripristinare i conti, quindi se si presenterà l’occasione di sfoltire un po’ l’organico la dovremo prendere in considerazione“.

Zamuner comunque ha chiarito che se la SPAL dovesse ritrovarsi in corsa per la promozione in serie A verrebbe fatto uno sforzo per trattenere i giocatori di maggior valore: “Se vediamo che il campionato prende una certa piega sarà compito mio e dell’allenatore fare pressione sulla proprietà per non disperdere un valore tecnico importante“.

Lascia un commento


Leaderboard Derby 2019
Leaderboard nuovo MyEs