Il Kleb non ha nessuna intenzione di stare a guardare e dopo il nuovo infortunio di AJ Pacher (dovrebbe rimanere fuori almeno un mese) piazza un colpaccio clamoroso per la categoria. E’ infatti Hrvoje Peric (1985) il rimpiazzo scelto dal ds Ebeling e da coach Spiro Leka per puntellare un roster già profondo, ma che in questo inizio di stagione ha dovuto fare i conti con acciacchi di diversa natura che ne hanno minato in particolare l’ultima settimana di allenamenti. Così, visto anche l’andamento della gara di Forlì, in cui la Top Secret ha letteralmente dominato i primi venti minuti, sciogliendosi come neve al sole poi nella ripresa, la società ha deciso di correre ai ripari. “E’ certamente un colpo di spessore – afferma entusiasta il presidente D’Auria – merito del rispetto che ci siamo guadagnati in questi mesi e dei rapporti che abbiamo coltivato con tanti addetti ai lavori del nostro settore. Logicamente la priorità nostra e dello staff tecnico è quella di recuperare Pacher al 100%, ma nel frattempo ci siamo coperti“.

COLPACCIO DEL KLEB: A FERRARA ARRIVA HRVOJE PERIĆ!💥

Ala forte classe ’85, il croato di Dubrovnik è un vero lusso per la…

Pubblicato da KLEB Basket Ferrara su Giovedì 26 novembre 2020

Il curriculum del neo-arrivato (che ha firmato un contratto a gettone fino al 17 gennaio 2021) parla da solo: grandi annate in piazze importanti come Treviso, Malaga (dove ha esordito in Eurolega), Cremona, ma soprattutto i cinque anni alla Reyer Venezia, con cui è riuscito a ritagliarsi un ruolo da protagonista nella conquista dello scudetto 2017 e dell’Eurocup. A Trieste, la sua ultima tappa italiana, le sue prestazioni in A1 sono state ancora di livello assoluto: 20 partite giocate con una media punti sempre in doppia cifra (10.3) e una media di 5 rimbalzi a gara. Classe 1985, croato nativo di Dubrovnik, Peric rappresenta un vero e proprio lusso per il secondo campionato nazionale, l’ennesimo segno del fatto che il Kleb vuole competere per i piani alti della classifica. Chissà poi, quando Pacher tornerà disponibile, se gli estensi lasceranno davvero andare Peric o troveranno invece una soluzione per gestire entrambi. Il tempo ce lo dirà, nel frattempo il croato sarà a Ferrara già all’inizio della prossima settimana e giocherà in casacca estense certamente tutti i sei match in programma nel mese di dicembre, anche se il contratto firmato fino al 17 gennaio induce a pensare che il rapporto tra le parti possa durare anche di più.

 

foto: Francesco Soliani / CC BY-SA 4.0



Leaderboard Derby 2019
Grafema