Joe Tacopina potrebbe tornare a Ferrara per la prossima partita di campionato del 20 novembre, ma nel frattempo non disdegna comunque di parlare di SPAL con vari media. L’ultimo di questi è Forbes.com, la versione online della famosa rivista di finanza americana.

Nell’articolo a cura di Daniele Proch non sono contenute chissà quali novità di rilievo rispetto ad altri esempi di retorica mediatica tacopiniana: ad esempio l’avvocato di Brooklyn è tornato ancora una volta sul tema del calore dei tifosi italiani e sulla scarsa modernità degli impianti sportivi nel nostro paese, ma ha anche voluto sottolineare quanto la burocrazia ostacoli gli investimenti nel mondo del calcio. Un tema più rilevante che mai a Ferrara, dove lo stadio è parzialmente sotto sequestro ormai da metà agosto.

” ‘Le cose qui vanno molto più a rilento di qualunque altro posto che io conosca‘, dice Tacopina al quale piace rappresentarsi come una persona che entra in sala riunioni, trova l’accordo sulla linea da seguire e poi esce immediatamente per portare a termine il piano”

Tra le altre cose viene ribadito come a maggio 2021 sia stato Simone Colombarini a contattare lo stesso Tacopina per proporgli di rilevare il club.

“Tacopina riferisce di essersi fatto carico di 16 milioni di euro di debiti e ha in programma di investire tra i 13 e i 14 milioni di dollari (tra gli 11,2 e i 12,1 milioni di euro) nell’arco della stagione 2021/022. Questi fondi saranno utilizzati per il miglioramento della squadra – come l’ingaggio di Giuseppe Rossi – il settore giovanile e i lavori allo stadio Paolo Mazza dove intende migliorare l’esperienza del pubblico con l’aggiunta di bar, ristoranti e un museo dedicato alla squadra”

L’articolo si conclude con una menzione, non certo secondaria, ai potenziali obiettivi stagionali della SPAL.

“Nonostante Tacopina consideri l’attuale stagione come una ripartenza da zero, ha indicato il piazzamento ai playoff come obiettivo primario per il club. Da parte sua è convinto che non ci vorrà molto tempo per far sì che un gruppo giovane e di talento riporti la SPAL sul grande palcoscenico della serie A”

foto: F. Rubin



Elite Division – leaderboard
Dinamica Media – leaderboard
MEIS – leaderboard
Dimedia – leaderboard
CFI – leaderboard