La notizia è arrivata a ridosso della mezzanotte di mercoledì: la SPAL sarebbe pronta a separarsi da Pep Clotet per affidare l’incarico di allenatore a Roberto Venturato, l’ex tecnico del Cittadella disoccupato da giugno 2021.

A far detonare la bomba giornalistica della giornata è stato Gianluca Di Marzio nel corso del programma “Calciomercato – L’originale” su Sky Sport. Queste le sue parole in diretta:

“La SPAL domani dovrebbe cambiare a sorpresa l’allenatore. A sorpresa per la tempistica e non per la classifica, perché è quindicesima. Domani dovrebbe essere esonerato Clotet, la SPAL non ce l’ha ancora confermato, ma a noi risulta così. Al suo posto arriva Venturato”.

In contemporanea sul sito del popolare giornalista sportivo è uscito un articolo che indica appunto in mercoledì la giornata decisiva per il potenziale avvicendamento: “Domani (mercoledì, ndr) è in programma un vertice in società per definire il futuro della panchina biancazzurra. In caso di esonero dell’allenatore spagnolo, il primo nome per sostituirlo è rappresentato dall’ex Cittadella, Roberto Venturato“.

Nessuna delle fonti immediatamente interpellate da LoSpallino.com ha inteso fornire conferme o smentite di sorta, alimentando tuttavia la sensazione che qualcosa di molto serio stia accadendo. Di certo la tempistica è bizzarra e solleva numerosi interrogativi. Tra i tanti: nel caso le notizie fornite da Di Marzio fossero esatte, quale sarebbe il senso di separarsi dall’allenatore a meno di due settimane dalla ripresa del campionato quando alle spalle ci sono stati dieci giorni per farlo? La giornata di mercoledì, si spera, fornirà qualche elemento in più per valutare la situazione.


Dinamica Media – leaderboard
Dimedia – leaderboard
MEIS – leaderboard
CFI – leaderboard
Elite Division – leaderboard