foto Filippo Rubin

Dopo il fischio finale che ha mandato in archivio il pareggio tra Vicenza e SPAL, il centrocampista Niccolò Zanellato ha commentato la partita con lo staff dell’ufficio stampa societario.

“Con la partita che abbiamo fatto è un peccato essere tornati negli spogliatoi all’intervallo sull’1-1. Però è stata una bella prestazione, credo sia stato bello vedere la partita dagli spalti e che anche i tifosi abbiano ritrovato quello che vogliono vedere nella SPAL. Non so ancora cosa sia successo nell’azione in cui Melchiorri ha colpito il palo ed anche quando ci hanno tolto il rigore sono stati attimi assurdi. Però succede: non dobbiamo più pensarci ed archiviare questa partita. Quando ci sono tante partite ravvicinate non è facile lavorare tanto sul campo. Bisogna recuperare mentalmente e cercare di mettere qualcosa in più in ogni partita, come chiede il mister, e oggi credo sia l’esempio che se siamo concentrati possiamo fare risultato ovunque. Per me la posizione è indifferente perché ho sempre giocato in tutti i ruoli del centrocampo e mi applico ovunque. Mi sono divertito anche nelle altre partite, però oggi è stata una bella battaglia ed a me piace combattere, specialmente quando trovo avversari di livello, quindi sono molto contento della mia prestazione”.



Dinamica Media – leaderboard
Elite Division – leaderboard
Dimedia – leaderboard
MEIS – leaderboard
CFI – leaderboard