Il debutto ufficiale della SPAL 2022/2023 riserva subito forti emozioni, coi biancazzurri che eliminano l’Empoli dalla Coppa Italia grazie a un gol a tempo praticamente scaduto nel recupero dei tempi supplementari. In pratica l’esatto opposto di quanto era accaduto quasi un anno fa nella prima assoluta della gestione-Tacopina, quando fu il Benevento a castigare la SPAL con una rete a tempo quasi scaduto.

La squadra di Venturato aveva chiuso sull’1-1 i tempi regolamentari, pareggiando con Dickmann l’iniziale svantaggio firmato da Cambiaghi. Nei supplementari una zuccata di Arena su calcio d’angolo pennellato da Viviani ha spedito la SPAL ai sedicesimi di finale della coppa, dove incontrerà la vincente di Genoa-Benevento. La partita si giocherà a metà ottobre.

Azioni salienti primo tempo:
14’ Primo squillo della partita. Prova a liberarsi Bajrami dal limite, il suo destro a giro però viaggia lontano dai pali di Alfonso.
21’ Altra occasione per l’Empoli. Sempre Bajrami che arriva al limite e allarga per Destro che incrocia sul secondo palo: fuori di poco.
29’ Altro tentativo dei padroni di casa. È il turno di Parisi che da lontano cerca la porta con il mancino, impreciso anche lui.
30’ Empoli vicinissimo al vantaggio. Lancio lungo per Bajrami che controlla benissimo e tira in porta: Alfonso allontana in angolo come può.
46’ Prova a farsi vedere in avanti anche la SPAL. Cross dalla trequarti di Dickmann in zona La Mantia: nulla di fatto, con l’attaccante che si scontra testa a testa con Ismajli.

Azioni salienti secondo tempo:
8’ Buona costruzione della SPAL. Sventagliata a cambiare campo verso Dickmann che appoggia di prima verso il centro: impreciso Moncini che lamenta una deviazione senza successo.
14’ Che occasione per la SPAL! Cross basso e teso di Dickmann che arriva sul secondo palo dove La Mantia praticamente solo spara alto. Vicinissimi al vantaggio i biancazzurri.
19′ Tentativo di destro da fuori area di Zanellato, palla che esce sul fondo.
26’ Subito pericoloso Cambiaghi che manda a terra Celia e conclude potente, a lato.
27’ Ancora l’Empoli, ancora Cambiaghi. Mancosu perde una palla velenosa regalandola al neo entrato: Bajrami arriva a tu per tu con Alfonso che è molto bravo a rimanere in piedi fino all’ultimo e respingere sul numero dieci.
35’ Vantaggio Empoli. Conclusione potente di Bajrami, respinta centrale di Alfonso sui piedi di Cambiaghi: tap-in vincente dell’attaccante che è entrato benissimo cambiando la partita.
37’ PAREGGIO IMMEDIATO DELLA SPAL! Azione sviluppata da sinistra a destra con Maistro a cercare Mancosu, velo per Finotto che si gira e allarga per Dickmann: sinistro di prima intenzione del terzino che buca Vicario. 1-1.
49’ Sempre pericolosissimo Cambiaghi da quando è entrato. Scappa sul filo del fuorigioco e tenta il destro a incrociare, murato in angolo da Meccariello.
50’ Occasionissima Empoli! Sinistro al volo di Parisi sugli sviluppi del calcio d’angolo, Alfonso la vede all’ultimo e respinge.

Azioni salienti primo tempo supplementare:
8’ Vicinissimo al nuovo vantaggio l’Empoli. Corner lungo di Stulac in direzione Baldanzi: piattone mancino che prende in contro tempo Alfonso ma non inquadra lo specchio.
15’ Altra grande occasione Empoli. Lancio per Degli Innocenti che scappa a Dalle Mura, aggancia benissimo e calcia, ma a lato.

Azioni salienti secondo tempo supplementare:
3’ Occasione SPAL con Dalle Mura. Palla vagante dopo una sponda da calcio d’angolo: calcia di prima intenzione il centrale biancazzurro, sparando alto.
6’ Cancellato un rigore all’Empoli. Degli Innocenti servito sulla destra, punta e salta Celia: il contatto porta Volpi a mandare i padroni di casa dal dischetto, ma una volta consultato il VAR l’arbitro decide di annullare la sua decisione.
12’ Bella azione della SPAL. Scambio Mancosu-Dickmann che manda al tiro Rauti: non trova la porta l’attaccante scuola Torino.
16’ VANTAGGIO DELLA SPAL! Calcio d’angolo di Viviani disegnato sulla testa di Arena che tutto solo stacca benissimo in porta. 1-2 SPAL!!

Empoli-SPAL 1-2 dts (0-0 pt, 1-1 st)

Empoli (4312): Vicario; Stojanovic, Ismajli, Luperto, Parisi; Haas (dal 9’ p.t.s. Degli Innocenti), Marin (dal 38’ s.t. Baldanzi), Bandinelli (dall’11’ s.t. Stulac); Henderson (dall’11’ s.t. Satriano); Destro (dal 24’ s.t. Cambiaghi), Bajrami (dal 38’ s.t. Fazzini). A disp.: Perisan, Furlan, Cacace, De Winter, Crociata, Ekong, Ebuehi, Guarino, Merola. All.: Zanetti.

SPAL (4312): Alfonso; Dickmann, Arena, Meccariello (dal 1’ p.t.s. Dalle Mura), Celia; Zanellato, Esposito (dal 25’ s.t. Viviani), Murgia (dal 1’ s.t. Maistro e dal 9’ p.t.s. Rauti); Mancosu; La Mantia (dal 25’ s.t. Finotto), Moncini (dal 40’ s.t. Rabbi). A disp.: Pomini, Martelli, Tripaldelli, Prati, Peda, Almici, Tunjov, D’Orazio. All.: Venturato.

ARBITRO: Sig. Volpi di Arezzo. Assistenti: Miele e Zingarelli. IV ufficiale: Angelucci. VAR: Di Martino. AVAR: Lo Cicero.
MARCATORI: 35’ s.t. Cambiaghi (E), 37’ s.t. Dickmann (S), 16’ s.t.s. Arena (S).
AMMONITI: Stojanovic (E), Zanellato (S), Bandinelli (E), Finotto (S), Mancosu (S), Viviani (S), Dalle Mura (S), Stulac (E).
NOTE: serata mite, campo non in perfette condizioni. Spettatori: circa 800 di cui 143 ospiti. Calci d’angolo: 12-4. Recupero: 2’ p.t., 4’ s.t., 1‘ p.t.s., 1‘ s.t.s..

Lascia un commento


Dinamica Media – leaderboard
Dimedia – leaderboard
MEIS – leaderboard
CFI – leaderboard
Elite Division – leaderboard