foto Roberto Manderioli
leaderboard myes

Va in archivio anche il primo weekend di dicembre per le giovanili biancazzurre impegnate nei campionati nazionali, portando in dote un bilancio di due vittorie, un pareggio e due sconfitte. Piccolo passo in avanti per la Primavera che torna a fare un punto dopo lo scivolone di Padova, mentre non si ferma la corsa dell’Under 18 che schianta anche il Monza e mantiene saldamente la testa della classifica nel proprio girone. Brutto stop per l’Under 15.

Primavera 2 (11^ giornata)
(servizio a cura di Riccardo Fattorini)

Dopo la sconfitta di una settimana fa contro il Padova, i ragazzi di Grieco non riescono a tornare sui binari giusti nella sfida con l’Alessandria terzultimo. I primi 45’ contro i Grigi sono piuttosto equilibrati fino alla doppia occasione biancazzurra con due tentativi in mezzo all’area di Imputato e Parravicini, entrambi salvati sulla linea dai centrali di difesa Cocino e Silvestri. La SPAL prende coraggio e al 33’ sfiora nuovamente il vantaggio con un pallonetto di Parravicini che si spegne sul fondo. Nel finale di primo tempo arriva la risposta dell’Alessandria prima con Pellitteri disinnescato da Abati, e poi con Ghirardelli il cui tiro respinto dal palo diventa una grossa occasione non sfruttata dallo stesso Pellitteri.

Nella ripresa i ragazzi di mister Grieco cercano ostinatamente il vantaggio arrivando spesso alla conclusione. Al 12’ della ripresa arriva la grande opportunità anche in casa SPAL con Contiliano che pesca sulla trequarti Angeletti: l’attaccante si libera agilmente e colpisce in pieno l’incrocio dei pali. Nel finale c’è ancora tempo per un intervento prodigioso di Abati sul tiro ben piazzato di Stickler e per l’ultimo guizzo di Rao, che a dieci minuti dal termine converge verso il centro e prova il tiro a giro che termina largo.

SPAL ora attesa da due trasferte, nell’ordine Albinoleffe sabato 10 dicembre e Venezia una settimana più tardi. Biancazzurri che rimangono comunque in piena zona playoff in virtù della sconfitta rimediata dallo stesso Venezia con l’Albinoleffe, unita all’1-1 del Parma con il Pordenone ed allo 0-3 subito in casa dal Monza contro il Como. Il quarto posto a quota 22 (gli stessi punti del Monza terzo) andrà però confermato nelle prossime uscite in cui sarà necessario tornare a fare punti pesanti per non perdere il passo delle prime della classe.

Link: la situazione nel girone A del campionato Primavera 2

Under 18 (10^ giornata)

Inarrestabile Under 18! Grazie alle reti di Longoni, Marrale e Franzoni i biancazzurri hanno vinto la resistenza del Monza ultimo in classifica in una partita tutt’altro che scontata, conclusa con un perentorio 3-0. I ragazzi di mister Pedriali non sembrano volersi fermare e continuano a guidare la classifica del girone B con 24 punti, cinque in più di Milan e Inter, principali inseguitrici.

foto Alessio Aiello

Nel prossimo turno, domenica 11 dicembre, i biancazzurri dovranno superare l’ostacolo Atalanta, fresca di sconfitta per 4-2 contro il Milan.

Link: la situazione nel girone B del campionato Under 18

Under 17 (12^ giornata)

Continua la risalita dell’Under 17 che batte il Como e lo sorpassa in classifica con una grande prestazione su un campo ostico, su cui aveva recentemente frenato anche il Milan. La terza vittoria consecutiva porta le firme di Simonetta e Antonciuc, e con lo 0-2 a domicilio i biancazzurri fanno un altro passo per allontanarsi dalla zona calda occupata ora da Sudtirol, Venezia e dallo stesso Como.

foto SG SPAL

Domenica prossima, 11 dicembre, l’undici di mister Pensalfini ospiterà il Monza reduce dal 2-1 sul Cittadella e distante sei lunghezze in classifica.

Link: la situazione nel girone B del campionato Under 17

Under 16 (9^ giornata)
(servizio a cura di Federico Besio)

Non fa prigionieri il Brescia Under 16 che a Ferrara si conferma dopo le sei reti rifilate al Cittadella. Il primo gol dei lombardi arriva a metà primo tempo con una giocata di Di Ciontio, che dopo aver sterzato verso il centro del campo non sbaglia a tu per tu con Zenti. La reazione estense arriva dopo nemmeno dieci minuti con un colpo di testa di Diarra che riporta subito il match in parità. La partita prosegue equilibrata con varie occasioni per entrambe le formazioni, ma nella seconda parte della ripresa è il Brescia a farsi preferire rimediando un calcio di rigore trasformato da Di Jeva. SPAL che prova a reagire recriminando anche per qualche contatto dubbio nell’area bresciana, non riuscendo però a schiodare il risultato dall’1-2 che coincide con la quarta sconfitta del suo campionato.

foto Roberto Manderioli

La classifica vede i biancazzurri al quarto posto in piena zona playoff a quota 13, seppur molto lontani dalla coppia di testa rappresentata da Milan (24) e Atalanta (22). Il ritorno in campo è previsto per il weekend del 22 gennaio, quando la SPAL sarà impegnata nella trasferta di Cittadella.

Link: la situazione nel girone B del campionato Under 16

Under 15 (9^ giornata)

Brutto risveglio per l’Under 15 travolta per 2-5 in casa dal Brescia dopo l’exploit di Verona. I ragazzi di De Gregorio segnano due volte con Morelli e Straforini, ma sono reti insufficienti a evitare la pesante sconfitta per mano delle rondinelle che arrivavano da tre vittorie con undici gol segnati.

foto Alessio Aiello

Biancazzurri comunque ancora dentro la zona playoff, seppur nell’ultimo posto utile, con 13 punti, sei dall’Atalanta terza. Nella prossima giornata in programma il 22 gennaio l’Under 15 farà visita al Cittadella che ieri ha subito un sonoro 0-4 dall’Inter capolista solitaria.

Link: la situazione nel girone B del campionato Under 15



Leaderboard Spidergas 2022
Hangar leaderboard