foto Filippo Rubin
Dinamica Media – leaderboard
Dimedia – leaderboard

Fuori un ex campione del mondo, dentro un altro, solo con un po’ più d’esperienza. Daniele De Rossi lascia, Massimo Oddo subentra. A meno di repentini cambi d’idea dell’ultimo minuto da parte del presidente Joe Tacopina, si sta risolvendo in questo modo la crisi tecnica della SPAL dopo la terza sconfitta consecutiva, la decima in totale in stagione.

I due giorni di riflessione hanno portato alla decisione di un altro cambio di guida tecnica – il terzo nell’attuale campionato – chiudendo così l’azzardato esperimento fatto col debuttante De Rossi. La scelta di Oddo era parsa fin da subito la più ovvia, visto che l’ex terzino di Lazio e Milan era stato contattato anche a ottobre 2022 (al pari di Alfredo Aglietti, andato poi al Brescia) dopo l’esonero di Roberto Venturato. Firmerà un accordo fino al termine della stagione con opzione di rinnovo. L’annuncio potrebbe arrivare nel pomeriggio di lunedì o al più tardi martedì.

Nel curriculum di Oddo ci sono 46 panchine in serie A (con Pescara e Udinese), 92 in serie B (con Pescara, Crotone e Perugia) e 16 di serie C (col Padova, playoff compresi). La sua ultima esperienza l’ha avuta al Padova, in terza serie, dove ha disputato la finale playoff 2022 partendo da una situazione di classifica tutt’altro che favorevole.

De Rossi lascia la SPAL con un bilancio di 17 partite con 3 vittorie, 6 pareggi, 8 sconfitte.



Leaderboard Derby 2019
Hangar leaderboard
Leaderboard Spidergas 2022