foto Filippo Rubin
Dimedia – leaderboard
Dinamica Media – leaderboard

La SPAL saluta temporaneamente Lorenzo Dickmann (1996): giovedì 31 agosto è diventato ufficiale il suo passaggio in prestito al Brescia, fresco di riammissione in serie B. Il club lombardo avrà a disposizione una diritto di riscatto per rendere il trasferimento definitivo al termine della stagione 2023/2024. Dickmann si congeda quindi dopo 115 partite e 8 gol con la maglia biancazzurra. Nella seconda parte della stagione 2022/2023 aveva anche fatto da capitano dopo la partenza di Salvatore Esposito.

Il Brescia si era interessato a Dickmann anche nell’estate 2022, ma all’epoca il presidente Tacopina dichiarò il giocatore incedibile e avviò le trattative per un’estensione contrattuale che poi è stata effettivamente formalizzata a settembre dello scorso anno. L’attuale contratto dell’esterno con la SPAL scadrà a giugno 2025.

Quella di Dickmann è la quinta cessione di un giocatore di rilievo (tecnico e/o contrattuale) dopo la retrocessione: Prima di lui se n’erano andati Meccariello (Benevento), La Mantia (FeralpiSalò), Murgia (FC Hermannstadt) e Prati (Cagliari). Restano in bilico le posizioni di Celia e Zanellato a poco più di 24 ore dalla chiusura della sessione estiva (venerdì 1 settembre, ore 20).

A Brescia peraltro è atteso anche Moncini, rientrato al Benevento per fine prestito. L’attaccante dovrebbe trasferirsi alle Rondinelle a titolo definitivo.



Leaderboard Derby 2019
Hangar leaderboard
Leaderboard Spidergas 2022