foto Cristiano Pedriali
Dinamica Media – leaderboard
Dimedia – leaderboard

L’Accademia SPAL Femminile approccia l’anno nuovo con l’obiettivo dichiarato di tirarsi fuori dalla zona pericolosa della classifica dopo che le prime 12 gare della stagione hanno riservato appena 8 punti. Il terzultimo posto nel girone B di serie C mette le biancazzurre a serio rischio retrocessione e per questo il direttore sportivo Mattia Martini ha lavorato tra dicembre e gennaio col proposito di dare a mister Leonardo Rossi gli adeguati rinforzi. Sono arrivate sei nuove giocatrici, mentre in cinque hanno salutato.

I volti nuovi sono i seguenti:

Salimata Ballo – centrocampista centrale (prestito dalla Freedom Cuneo, serie B)
Precious Omokaro – terzino destro (definitiva dalla Freedom Cuneo – serie B)
Apolonia Berti – attaccante (definitiva dallo Spezia, serie C)
Anna Perna – difensore centrale (definitiva dal Genoa, serie B)
Serena Racioppo – centrocampista centrale (definitiva dal Riccione, serie C)
Simona Sabia – centrocampista centrale (definitiva dal Ravenna, serie B)

Queste invece le partenze.

Valentina Barison – trequartista (prestito al Virtus Padova, Eccellenza)
Arianna Dal Fra – esterno offensivo (ritorno al Casalmartino, Eccellenza)
Francesca Filippini – centrocampista Centrale (rescissione consensuale)
Cristina Fratini – esterno offensivo (rescissione consensuale)
Chiara Tinelli – attaccante (definitiva al Gatteo a Mare, Eccellenza)

L’Accademia SPAL ha anche respinto offerte per Dal Brun e Jaszczyszyn, due tra le giocatrici più frequentemente schierate da mister Rossi. Tra le altre cose Jaszczyszyn è stata autrice di 7 dei 13 gol stagionali delle biancazzurre, a testimonianza del suo peso specifico.

La rincorsa al 10° posto, ossia il primo che garantisce la permanenza in serie C senza la disputa dei playout, ripartirà domenica 14 gennaio alle 14.30 a Vigarano, dove l’Accademia affronterà la Condor Treviso per quello che è un delicatissimo scontro diretto. Le venete sono infatti penultime ad appena un punto dalle biancazzurre e distanziarle potrebbe rappresentare il primo passo per costruire il percorso verso la salvezza.

Nel frattempo i dirigenti Rotondi e Martini possono guardare con soddisfazione ai progressi compiuti a livello generale dal settore femminile. Nella settimana della ripresa del campionato sono arrivate le convocazioni in Under 20 di Gaia Loberti e quelle nella rappresentativa regionale di Cazzioli, Dal Brun e Orsini.



Leaderboard Mazzo
Leaderboard Derby 2019
Hangar leaderboard
Leaderboard Spidergas 2022