foto Filippo Rubin
Dinamica Media – leaderboard
Dimedia – leaderboard

La stagione 2024/2025 della SPAL inizierà ufficialmente alle ore 9 di lunedì 8 luglio col raduno della squadra, le visite mediche e le prime sedute di allenamento (a porte chiuse).

IL PROGRAMMA DEL PRECAMPIONATO
Da lunedì a venerdì (12 luglio) il programma prevede doppie sedute di allenamento a porte chiuse, con inizio rispettivamente alle ore 10 e alle ore 17:30, mentre nella giornata di sabato 13 luglio la squadra concluderà la prima settimana di lavoro con un’unica seduta di lavoro mattutina, sempre sul terreno del centro “G.B. Fabbri”. Il gruppo poi si ritroverà lunedì 15 per partire alla volta di Mezzana, località della Val di Sole che si conferma per il quarto anno consecutivo sede della preparazione estiva dei biancazzurri. La squadra di mister Dossena soggiornerà all’hotel Ravelli Sporting a Marilleva e si allenerà al campo sportivo di Mezzana. Il calendario delle amichevoli prevede, per ora, due appuntamenti: giovedì 18 alle ore 18 contro i dilettanti del TNT Monte Peller (a Mezzana) e sabato 20 alle ore 17 contro il Sassuolo (a Ronzone, un’ora di percorrenza). Non è da escludere che un terzo test possa essere fissato per mercoledì 24. Il ritiro in Trentino si concluderà venerdì 26 luglio.

PRIMI IMPEGNI UFFICIALI
Per il primo impegno ufficiale ci sarà invece da attendere fino a sabato 10 agosto quando la SPAL affronterà l’Atalanta Under 23 a Caravaggio (BG) per il primo turno eliminatorio della coppa Italia di serie C. Il campionato inizierà nel weekend del 24-25 agosto. 

CAMPAGNA ABBONAMENTI
Nel corso dell’ultima settimana la SPAL ha presentato la campagna abbonamenti che sarà aperta dalle ore 10 di mercoledì 10 luglio a mercoledì 17 luglio per i vecchi abbonati (2023/2024). Da venerdì 19 luglio a venerdì 2 agosto gli abbonati della stagione 2023/2024 potranno usufruire del diritto di prelazione sul proprio posto, ma senza lo sconto della settimana precedente. Da martedì 6 agosto fino a due giorni prima della prima gara giocata in casa per i nuovi abbonati. Per tutte le informazioni specifiche abbiamo pubblicato un articolo che spiega tutto.

CALCIOMERCATO
In questa prima fase di calciomercato le questioni più calde saranno sicuramente quelle legate al fronte delle uscite. Il direttore sportivo Casella ha spiegato durante la conferenza stampa di presentazione che sono pervenute richieste per alcuni giocatori. Ha citato i nomi di La Mantia, Thiam, Dumbravanu e Rosafio. La stampa nazionale invece ha dato conto di interessamenti vari per Rao, riportando possibili colloqui con club di serie A quali Bologna, Fiorentina e Torino (che proprio venerdì ha annunciato l’ex dirigente biancazzurro Andreini come nuovo team manager). Con 39 giocatori a libro paga la priorità numero uno sarà quella di ridurre l’organico, ma nonostante questo Casella ha parlato esplicitamente della ricerca di una punta centrale e di un attaccante esterno di piede mancino in grado di giocare nel 433 di Dossena.



Leaderboard Mazzo
Leaderboard Spidergas 2022