La SPAL non si lascia impressionare dalla vittoria del Pisa ad Arezzo e risponde prontamente con un 1-0 ai danni del Pontedera, che le permette di mantenere a nove i punti di vantaggio sulla formazione allenata da Gattuso. Partita non facile per i ferraresi, cinici a sfruttare la miglior palla-goal avuta con Finotto a metà secondo tempo. Primo tempo molto equilibrato, con il Pontedera che manovra con grande personalità e la SPAL che cerca di colpire sfruttando la velocità di Finotto. La prima occasione è per i biancazzurri dopo otto minuti, con Mora che triangola bene con Grassi, ma trova l’opposizione di Cardelli in uscita. Il Pontedera risponde al 20′, con Giani che devia provvidenzialmente un pallone diretto sulla testa di uno Scappini liberissimo di colpire a rete. Al 29′ è ancora Cardelli a rendersi protagonista con una bella uscita aerea sulla testa di Schiavon. Botta e risposta nel finale di primo tempo. Al 45′ Vettori svetta di testa e Branduani con un colpo di reni mette la sfera in angolo. Al 47′, invece, dopo un inopinato contropiede gestito da Schiavon, Castagnetti scalda le mani di Cardelli dalla distanza. La ripresa inizia con una serie di tentativi abbastanza velleitari da entrambe le parti, prima di una gran conclusione di Scappini al 57′ da trenta metri che costringe Branduani a allungarsi in angolo. Al 66′ il vantaggio spallino con Mora che prende palla al limite dopo un’azione insistita del neo-entrato Spighi e scodella alle spalle dei difensori per Finotto che, solo davanti a Cardelli, non sbaglia. Un minuto dopo sempre Spighi impegna Cardelli. A dieci minuti dal termine si rivede in campo anche Gentile dopo il lungo stop che lo ha costretto ai box in questi ultimi mesi. Il Pontedera abbozza una timida reazione, ma senza mai creare grossi pericoli dalla parti di Branduani, anzi è Castagnetti al 92′ a sfiorare l’incrocio dei pali su punizione.

SPAL-Pontedera 1-0 (pt 0-0)

SPAL (3511): Branduani; Gasparetto, Giani, Ceccaroni; Lazzari, Schiavon (dal 19′ s.t. Spighi), Castagnetti, Di Quinzio (dal 34′ s.t. Gentile), Mora; Grassi (dal 26′ s.t. Zigoni); Finotto. A disp.: Contini, Beghetto, Bellemo, Cellini, Ferri, Posocco, Silvestri. All.: Semplici.

Pontedera (3412): Cardelli; Curti (dal 42′ Cannoni), Vettori, Risaliti; Gemignani A., Della Latta, Kabashi, Sane (dal 29′ s.t. Bazzoffia); Luperini (dal 36′ s.t. Gemignani D.); Disanto, Scappini. A disp.: Citti, Chiesi, , Gioè, Pizza, Secondo, Sorbo, Tazzari. All.: Indiani.

ARBITRO: Sig. Di Roberto di Nocera Inferiore (ass.ti: Rubilotta e Pagnotta).
RETI: Finotto (S) al 21′ s.t..
AMMONITI: Kabashi (P), Sane (P), Gemignani A. (P), Ceccaroni (S), Gasparetto (S), Mora (S), Zigoni (S), Vettori (P).
NOTE: serata gradevole, campo in buone condizioni. Angoli: 6-2. Recuperi: 2′ p.t, 5′ s.t. Spettatori: 5.620.

Azioni salienti
8′ combinazione Mora-Grassi-Mora, Cardelli in uscita chiude.
20′ Disanto in mezzo per Scappini che manca di poco complice una deviazione di Giani.
29′ Cardelli vola ad anticipare Schiavon pronto a colpire di testa sul cross di destro di Mora.
45′ colpo di reni di Brunduani a mettere in angolo sullo stacco imperioso di Vettori.
47′ pt Castagnetti impegna Cardelli dalla distanza.
57′ Scappini si gira e con una conclusione da oltre trenta metri costringe agli straordinari Branduani.
66′ GOL DELLA SPAL! Invenzione di Mora che pesca Finotto alle spalle dei difensori, con la punta biancazzurra che di destro non lascia scampo al portiere.
67′ ancora Spighi sfonda sulla destra e calcia, Cardell in due tempi respinge.



Leaderboard Derby 2019