Ci sarà anche un giocatore della SPAL al prossimo mondiale Under 20 in programma in Polonia dal 23 maggio al 15 giugno. Il centrocampista Salvatore Esposito (2000) è stato infatti incluso nella lista 21 convocati dal selezionatore Paolo Nicolato. Esposito attualmente è in prestito al Ravenna in serie C (12 presenze, 2 gol), mentre nella prima metà della stagione si era messo in luce con ottime prestazioni nella squadra Primavera allenata da Marcello Cottafava (10 presenze, 4 gol), dimostrandosi giocatore di ottima personalità e con un certo talento per i calci piazzati. Ora per lui c’è la possibilità di farsi notare all’interno di un gruppo che comprende già un paio di calciatori della nostra serie A, tra i quali i classe 1999 Pellegrini (Cagliari, di proprietà della Roma) e Pinamonti (Frosinone, di proprietà dell’Inter).

L’Italia, che si è qualificata per il torneo grazie al secondo posto ottenuto l’anno scorso nell’Europeo Under 19, farà il suo esordio giovedì 23 maggio a Gdynia con il Messico, domenica 26 maggio a Bydgoszcz affronterà l’Ecuador e ancora a Bydgoszcz mercoledì 29 se la vedrà con il Giappone nell’ultimo incontro del Gruppo B. Tutti gli incontri degli azzurrini saranno trasmessi in diretta da Rai Sport e Sky Sport. L’ultima partecipazione dell’Italia al Mondiale risale a due anni fa, quando in Corea del Sud i ragazzi di Alberico Evani conquistarono la medaglia di bronzo ottenendo il miglior piazzamento di sempre nella manifestazione. In quella squadra giocavano diversi talenti del nostro calcio come Dimarco (1997, Parma), Barella (1997, Cagliari), Romagna (1997, Cagliari), Orsolini (1997, Bologna), Mandragora (1997, Udinese) e Favilli (1997, Genoa). In quel gruppo erano inclusi anche Paolo Ghiglione (reduce dalla promozione in serie A con la maglia della SPAL) e Mattia Vitale, che sarebbe diventato biancazzurro proprio nel corso di quella estate.

Lascia un commento


Leaderboard Derby 2019
Leaderboard Ciicai